Tennis Tv sceglie le cinque partite più belle della stagione: presente Jannik Sinner



by   |  LETTURE 2657

Tennis Tv sceglie le cinque partite più belle della stagione: presente Jannik Sinner

La stagione tennistica è ormai agli sgoccioli e per Tennis Tv, il canale in streaming dell’ATP, è arrivato il momento di eleggere i migliori match del 2022. Considerando che il Tour ATP dovrà ospitare ancora il Masters 1000 di Parigi-Bercy e le Finals di Torino, il sondaggio lanciato dagli account social dell’Association of Tennis Professionals si è soffermato sui tornei del Grande Slam.

Sono cinque le partite selezionate da Tennis Tv, che conferisce comunque agli appassionati la possibilità di suggerire nuovi incontri. Andando in ordine cronologico, la prima partita scelta riguarda il match di quarti di finale vinto da Daniil Medvedev contro Felix Auger-Aliassime agli Australian Open.

Il russo, in quell’occasione, riuscì ad annullare un match point al suo rivale nel quarto set prima di ristabilire le gerarchie nel parziale decisivo. La seconda partita, invece, non poteva che rivivere l’incredibile rimonta completata da Rafael Nadal proprio ai danni di Medvedev nella finale del primo Slam dell’anno.

Sotto di due set, 2-3 e 0-40, il maiorchino ha trovato il modo di stupire ancora una volta il mondo dello sport. Dopo aver annullato le tre palle break consecutive offerte al russo, Nadal ha iniziato a mettere in difficoltà Medvedev anche in risposta e gli ha rifilato un doppio 6-4.

Nel set decisivo, infine, lo spagnolo ha inchiodato Medvedev sul 7-5 e ha sollevato al cielo il 21esimo Slam in carriera.

Tennis Tv indica i 5 match migliori dell'anno: presente Sinner

Nadal è il protagonista anche della terza sfida proposta da Tennis Tv.

Si tratta del 59esimo capitolo della saga tra lo spagnolo e Novak Djokovic disputatosi al Roland Garros. I due si sono affrontanti ai quarti in quella che la maggior parte degli addetti ai lavori ha definito “finale anticipata” .

Nadal, nonostante il problema al piede, è apparso decisamente in forma e ha liquidato lo storico rivale con il punteggio di 6-2, 4-6, 6-2, 7-6( 4) . Il fenomeno di Manacor ha poi conquistato il 22esimo Major battendo nettamente in finale Casper Ruud.

Le ultime due partite proposte da Tennis Tv hanno visto scendere in campo Jannik Sinner. In entrambi i casi, però, l’altoatesino ha perso l’incontro al quinto set. Il primo fa riferimento ai quarti di finale giocati a Wimbledon contro Djokovic.

L’azzurro ha conquistato con grande caparbietà i primi due set, ma ha poi subito il ritorno del serbo. Djokovic ha rialzato la testa e non ha concesso più nessuna occasione a Sinner. Trasformate in realtà le intenzioni di rimonta, il belgradese ha poi portato a casa il torneo e aggiunto al suo palmares un altro Major: il numero 21 in carriera.

Ancora più amara la sconfitta contro Carlos Alcaraz ai quarti di finale degli US Open. Lo spagnolo ha dimostrato di soffrire il tennis di Sinner e ha dovuto fronteggiare un match point in risposta nel decimo game del quarto set.

Un match point andato via troppo velocemente che ha finito per scalfire la forza mentale dell’italiano. Sinner è passato in vantaggio 3-2 e servizio nella quinta frazione di gioco; ma il break siglato a inizio parziale si è rivelato l’ultimo game della sua partita.

Alcaraz ha collezionato quattro giochi di fila e guadagnato l’accesso alle semifinale degli US Open. Lo spagnolo avrebbe poi vinto il primo Major in carriera e raggiunto la vetta del ranking mondiale diventando il più giovane numero uno della storia.

Photo Credit: Getty Images