Jannik Sinner: arriva la decisione ufficiale in vista del '250' di Firenze



by   |  LETTURE 36186

Jannik Sinner: arriva la decisione ufficiale in vista del '250' di Firenze

Dal potenziale tris a Sofia, che gli avrebbe dato una chance di rientrare nella lotta per le Finals, al forfait forzato da Firenze. Continuano i problemi di Jannik Sinner, costretto ad alzare bandiera bianca in semifinale in Bulgaria contro Rune - peraltro a un game dalla fine e dalla dodicesima vittoria consecutiva nel torneo - e soprattutto a rinunciare alla tappa italiana alla vigilia del '500' di Vienna e soprattutto del '1000' di Parigi-Bercy.

Ultimi appuntamenti della stagione prima delle Finals di Coppa Davis e soprattutto del 'masterone' di Torino. Ancora parecchi i punti da assegnare in ottica Finals, certo, ma le cose si complicano in maniera preoccupante per il talento azzurro.

"Come ha annunciato sui social: "Ritirarmi a Sofia è stato frustrante. Ho parlato con i medici e mi hanno consigliato di prendermi una piccola pausa per non aggravare la situazione della mia caviglia" ha spiegato.

Conseguenza logica, non sarà in grado di partecipare a Firenze. "Questo vorrà dire che non potrò partecipare al torneo di Firenze settimana prossima. Saltare un torneo in Italia è ancora più difficile per me" ha concluso.

Sinner: niente Firenze e Finals sempre più lontane

Insomma: Sinner continua a convivere con i problemi fisici e si allontana in maniera decisa anche della Atp Finals di Torino. I duecentocinquanta punti di Sofia lo avrebbero rimesso in carreggiata nella lotta per.

Data anche la presenza ormai quasi certa di Novak Djokovic - che deve semplicemente rimanere tra la nona e la ventesima posizione per assicurarsi un posto e che con i punti di Tel Aviv ha fatto un bel balzo in avanti - ma anche il forfait quasi certo di Alexander Zverev, ai box sostanzialmente dalla bruttissima caduta al Roland Garros nella semifinale contro Rafa Nadal.

Ha dato una mano Felix Auger Aliassime - sostanzialmente il profilo da osservare - che con la sconfitta all'esordio nel '500' di Nur-Sultan ha dato la possibilità soprattutto a Hubert Hurkacz di avvicinarsi.

Discorso diverso per Daniil Medvedev e Andrey Rublev, che stanno davanti e che sembrano ormai ben avviati verso la qualificazione. Nella lotta con il tennista altotesino c'è al momento anche Matteo Berrettini, che rientrerà invece proprio a Firenze. Photo Credit: Getty Images