Coppa Davis: Sinner pronto a rientrare. "Sta sempre meglio", parola di Volandri



by   |  LETTURE 6842

Coppa Davis: Sinner pronto a rientrare. "Sta sempre meglio", parola di Volandri

Lorenzo Musetti ha lasciato a Matteo Berrettini il compito di chiudere la faccenda contro la Croazia, orfana di Marin Cilic e costretta a difendersi con Borna Gojo e Borna Coric, campione del '1000' di Cincinnati un mesetto fa ma sostanzialmente a corto di soluzioni dopo il primo set al tie break.

A fissare il punteggio sul 3-0 e a sfatare il tabù Mektic-Pavic ci hanno pensato poi Fognini e Bolelli, senza dubbio due degli elementi più importanti della rosa a disposizione di Filippo Volandri, visto e considerato che il doppio assegna il 33,3% dei punti e che in situazioni di parità risulta decisivo.

"Siamo contentissimi, volevamo prenderci una rivincita contro la Croazia ma non mi aspettavo il 3-0. Abbiamo una squadra unita, e questo fa la differenza" ha spiegato il capitano a caldo ai microfoni di SuperTenniX il capitano della nazionale azzurra, che punto per punto si è concentrato su tutte le vittorie.

"Per Berrettini è stata la prima apparizione in Davis dal 2019 e soprattutto la prima tra le mura di casa. Emozione che anche Volandri ha provato a raccontare. "Per Matteo è di fatto come un nuovo esordio in Davis.

All'inizio ha sentito un po' di tensione ma più la partita andava avanti, più arrivavano il gioco e il fisico anche. Ha fatto il professionista, il grande giocatore quale è" ha spiegato dopo la vittoria del romano in rimonta ai danni di Borna Coric.

Sinner pronto al rientro. "Sta sempre meglio"

Jannik Sinner è stato costretto a saltare la prima contro la Croazia a causa di un piccolo problema di natura fisico. Capitan Volandri ha comunque confermato che la situazione sta rientrando e che le sue scelte contro Argentina e Svezia potrebbero nuovamente cambiare.

"L'Argentina può mettere in campo tanti giocatori, può schierare anche Cerundolo al posto di Baez. Ma noi dobbiamo pensare a noi stessi, poi chi c'è c'è" ha detto, soffermandosi proprio sul numero uno del blocco Italia.

"Continuerà i suoi allenamenti, sta sempre meglio. Domani faremo una rifinitura poi di nuovo a combattere" Photo Credit: Getty Images