Ferrero non ha dubbi sul futuro di Carlos Alcaraz e Jannik Sinner



by   |  LETTURE 6788

Ferrero non ha dubbi sul futuro di Carlos Alcaraz e Jannik Sinner

Jannik Sinner e Carlos Alcaraz hanno dato vita a una partita epica sull’Arthur Ashe Stadium e regalato cinque ore di grande tennis a tutti gli appassionati di questo meraviglioso sport. L’altoatesino, che aveva battuta lo spagnolo sia a Wimbledon che a Umago quest’anno, non è riuscito a ripetersi e ha sprecato un prezioso match point nel quarto set colpendo una prima di servizio troppo leggera.

Il talento di Murcia, a un passa dalla sconfitta, ha trovato il modo di rientrare in partita e ha giocato un quinto set pressoché perfetto.

Ferrero non ha dubbi sul futuro di Sinner e Alcaraz

“È stato un match sublime, giocato bene da entrambi.

Considerando gli ultimi match contro di lui, sapevo sarebbe stato difficile e che pochi dettagli avrebbero deciso l’incontro” , ha spiegato Juan Carlos Ferrero, coach di Alcaraz ed ex numero uno del mondo, al sito ufficiale dell’ATP.

“Sono successe molte cose. Carlos avrebbe potuto chiudere in tre set, ma ci siamo ritrovati sotto 1-2. Carlos ha superato se stesso dal punto di vista mentale. Ha avuto dei momenti davvero difficili sia nel quarto che nel quinto set, ma li ha gestiti alla perfezione.

È uno dei migliori match che abbia mai visto per intensità e forza dell’avversario. Entrambi hanno costretto il proprio avversario a migliorarsi e alzare il livello. Saranno due dei più grandi giocatori nei prossimi dieci anni, con il dovuto rispetto per gli altri.

Hanno raggiunto un livello molto, molto alto. Ci sono altri giocatori forti, ma penso che loro due domineranno il circuito in futuro. Carlos è un feroce lottatore, compete al massimo fino alla fine in ogni partita. Riesce a connettersi con il pubblico in maniera speciale.

Può fare molte cose incredibili durante un match, e questo intrattiene il pubblico. Carlos ha l’opportunità di vincere tanto, ma giocatori come Sinner, Nick Kyrgios, Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev gli renderanno le cose difficili.

Nei prossimi anni, molti giocatori avranno la possibilità di vincere un Major. Non sarà come l'ultima decade" , ha concluso Ferrrero. Photo Credit: Getty Images