"Sarai un grande campione": l'ex campione Slam rincuora Jannik Sinner



by PERRI GIORGIO

"Sarai un grande campione": l'ex campione Slam rincuora Jannik Sinner

Qualche giorno per digerire la delusione: poi testa al futuro. Lo sa Jannik Sinner e lo sa anche il mondo del tennis. Dopo cinque ore e quindici minuti di gioco, il talento azzurro si è dovuto arrendere a Carlos Alcaraz ai quarti di finale degli Us Open.

Pesa sul groppone del numero uno del blocco Italia il match point nel quarto set sul 5-4 ed evidentemente anche il vantaggio di 3-2 40-15 con la battuta a disposizione nel quarto. A risollevare il morale di Sinner ci ha pensato comunque Juan Martin Del Potro, uno abituato a convivere con le delusioni.

"Ho fatto tutto quello che potevo, ma non è stato sufficiente. L'atmosfera è stata incredibile e non lo dimenticherò mai. Questa continuerò a fare male, ma continuerò anche a lottare e a pensare ai prossimi impegni.

Congrazulatzioni Carlos [Alcaraz] per la vittoria e buona fortuna per il resto del torneo" aveva twittato Sinner con tanto di foto. "So quanto può fare male una sconfitta del genere. Sarai un grande campione. Forza Jannik" ha risposto Delpo.

Parole di stima e di affetto da parte del gigante argentino, presente proprio in questi giorni a New York. Come ha ribadito a ESPN il campione edizione 2009 (e finalista dell'edizione 2018) di fatto non ha ancora rinunciato all'idea di rientrare nel circuito.

Anche se le circostanze sono molto complicate.

Del Potro ci proverà ancora: le sue parole

"Continuo a provare trattamenti per migliorare le condizioni del mio ginocchio, se dovessi riscontrare successo mi piacerebbe tornare nel circuito a disputare qualche altro torneo e l'organizzazione degli Us Open mi ha proposto di ritirarmi qui definitivamente l'anno prossimo.

La mia priorità è certamente quella di vivere senza dolore, ma in questo momento continuo sinceramente solo a cercare il trattamento più giusto che mi possa lasciare una finestra apertra sul tennis. Mi sento ancora un tennista: quando vedo i miei colleghi competere in campo penso tra me e me che dovrei essere lì anche io.

Non penso ancora a me stesso come a un ex giocatore" ha spiegato con un pizzico di speranza e un sacco di lucidità. Photo Credit: Getty Images

Jannik Sinner Juan Martin Del Potro Carlos Alcaraz