Wilander su Jannik Sinner: "Può vincere qualche Slam, ma..."



by   |  LETTURE 32236

Wilander su Jannik Sinner: "Può vincere qualche Slam, ma..."

È iniziato da poche ore l'Us Open 2022 e già abbiamo visto le prime sorprese. Nella notte abbiamo visto la clamorosa sconfitta di Stefanos Tsitsipas, uscito in quattro set contro il colombiano Galan e l'uscita di Taylor Fritz.

Tra le donne è uscita Simona Halep, una delle grandi favorite alla vittoria finale del torneo, uscita clamorosamente al debutto. Oggi è il turno di Jannik Sinner, chiamato al riscatto dopo le ultime deludenti prestazioni sul tour americano.

Il tennista altoatesino è uno dei giovani più promettenti all'interno del circuito ma, finora nel tour americano, non ha mantenuto le attese. Alla vigilia dell'esordio Jannik ha rilasciato interessanti dichiarazioni ai microfoni di Supertennis: "Sicuramente sono cambiato rispetto a un anno fa.

Le persone intorno a me, io sono cambiato, credo che stia andando tutto bene. Ci stiamo divertendo, come ho detto ci stiamo allenando duramente e l'ho già detto.I risultati si vedranno tra due o tre anni. Mi piace giocare qua, i campi sono abbastanza veloci, quindi la prima partita sarà dura e la testa è già lì.

Poi vediamo"

Wilander su Jannik Sinner

L'ex campione di tennis Mats Wilander, ora commentatore per Discovery, ha parlato ai microfoni di Repubblica ed ha trattato di tanti temi. Tra questi non poteva mancare Jannik Sinner, giovane e speranza del tennis azzurro.

A riguardo Wilander ha commentato: "Sono d'accordo con McEnroe, credo che Sinner vincerà qualche Slam ma gli italiani non devono mettergli pressione perché diventa dura poi per un tennista così giovane.

Sull'erba di Wimbledon ha giocato molto bene, stava battendo Djokovic sulla sua superficie peggiore e credo che può giocare bene ovunque. Con il nuovo coach ha cambiato mentalità e credo che può fare davvero bene"

Sinner farà il suo debutto agli US Open nella giornata odierna dove affronterà un turno sulla carta agevole contro il tennista Altmaier. Photo Credit: Facebook Jannik Sinner