Bertolucci avvisa Jannik Sinner e Matteo Berrettini: "Un passo avanti..."

L'ex tennista ha commentato le ultime sugli Us Open

by Mario Tramo
SHARE
Bertolucci avvisa Jannik Sinner e Matteo Berrettini: "Un passo avanti..."

Mancano poche ore e gli Us Open 2022 avranno ufficialmente il loro inizio. C'è grande attesa sia per il torneo maschile che il torneo femminile, l'ultimo per quel che riguarda i Grandi Slam e probabilmente l'ultimo grande evento di questo 2022, opportunità, specialmente per gli italiani, per tornare in corsa per le Atp Finals di Torino, evento molto atteso dai tifosi italiani.

Per Jannik Sinner e Matteo Berrettini è stato un anno altalenante, i due hanno più volte dimostrato di poter competere con i migliori, ma per un motivo o un altro non sono riusciti ad arrivare in fondo. Il Covid ha frenato prima Jannik ad inizio stagione, rallentando la sua preparazione e poi soprattutto Berrettini, costretto a saltare Wimbledon, torneo Slam dove aveva maggiori opportunità di vittoria.

La leggenda del tennis italiano Paolo Bertolucci ha commentato cosa potrebbe accadere in questo torneo americano ed ha detto la sua soprattutto riguardo gli esponenti del tennis nostrano. Ecco le sue parole nel corso di un'intervista ai microfoni della Gazzetta: "L'avvicinamento a New York si è rivelato avaro di successi ma sia Sinner che Berrettini possono sfruttare a dovere il sorteggio.

Entrambi sono al Top sul cemento e il sorteggio non è stato durissimo. A Musetti e Sonego dico di fare un passo in avanti in tutti i sensi, sia per quel che riguarda la posizione che riguardo lo stile di gioco".

Bertolucci sul favorito agli US Open

L'ex tennista ha fatto il punto inoltre sui favoriti per il torneo maschile e per quello femminile: "Il favorito del torneo maschile è Medvedev, lo dice la classifica ed il risultato dello scorso anno.

Unica incognita è la condizione psicologica con i tennisti russi che vivono un'annata difficile. Il primo avversario di Medvedev non può che essere Rafael Nadal. Tra le donne con il calo di Iga Swiatek non c'è una vera favorita ed attenzione alle sorprese.

C'è grande attenzione, soprattutto in questi primi giorni, per Serena Williams che ha annunciato ormai il ritiro, ma sarebbe una grande sorpresa vederla nelle fasi finali del torneo. Attenzione all'esperienza della Halep o alla gioventù di Cori Gauff".

Jannik Sinner Matteo Berrettini Us Open
SHARE