Tutta la delusione di Jannik Sinner: "Sconfitta dura da digerire"



by   |  LETTURE 10813

Tutta la delusione di Jannik Sinner: "Sconfitta dura da digerire"

Jannik Sinner, questa volta, è stato costretto a recitare un ruolo diverso da quello interpretato ben quattro volte nel 2022. L’altoatesino ha infatti visto il suo avversario, nello specifico Felix Auger-Aliassime, annullargli due match point e completare la rimonta agli ottavi di finale del Masters 1000 di Cincinnati.

L’azzurro ha disputato una partita perfetta fino al 6-2, 4-2. Avanti di un break, però, ha sprecato una palla game in malo modo e permesso al suo rivale di rientrare nell’incontro. Nel dodicesimo gioco, che ha finito per spegnere il suo entusiasmo, Sinner non ha sfruttato due match point e ha poi perso nettamente il tie-break con il punteggio del 7–1.

Il tennista italiano non è riuscito a superare la delusione e nell’ultimo e decisivo set ha raccolto un solo game perdendo due volte la battuta.

La delusione di Jannik Sinner: "Sconfitta dura da digerire"

“È una sconfitta dura da digerire, anche se nel complesso penso abbia giocato bene” , ha dichiarato Sinner in conferenza stampa nelle parole raccolte dall'agenzia di stampa Adnkronos.

“Ho avuto due match point, ma non sono riuscito a chiuderla quando dovevo. Nel tie-break lui ha giocato bene così come all’inizio del terzo set, dove è partito meglio di me. Ho avuto diverse occasioni per rientrare nel match, ma oggi non è andata bene e ho perso la partita” .

Auger-Aliassime, da parte sua, non ha potuto fare altro che esprimere tutta la sua gioia per un successo dal sapore speciale. "Stava giocando in maniera straordinaria. Non sono partito troppo bene e ho commesso un sacco di errori nei primi due set.

Alla fine sono rimasto in campo e ho semplicemente cercato di trovare una soluzione e di lottare con tutto quello che avevo a disposizione in quel momento" . Il canadese sfiderà Borna Coric ai quarti di finale.

Il croato ha sconfitto in tre set Rafael Nadal al secondo turno ed è tornato a esprimere il suo massimo livello per la prima volta dopo i numerosi infortuni. Photo Credit: Getty Images