Jannik Sinner cerca 'vendetta': il cammino dell'azzurro a Cincinnati



by   |  LETTURE 5010

Jannik Sinner cerca 'vendetta': il cammino dell'azzurro a Cincinnati

Dopo un momento positivo si ferma la striscia di Jannik Sinner che cede sprecando una grande occasione di tabellone. Sinner è uscito infatti troppo precocemente nel torneo Masters 1000 di Montreal, un torneo che ha visto in rapida successione l'eliminazione di tutte le teste di serie più importanti.

Jannik è stato uno degli ultimi ad essere eliminato ed anche per questo la delusione è stata molto più grande con l'altoatesino che, ad un certo punto del torneo, era considerato il favorito per la vittoria finale.

Lo spagnolo Pablo Carreno Busta ha fermato tutto e Jannik potrebbe presto rivederlo sulla sua strada. È stato sorteggiato nella notte il tabellone del Masters 1000 di Cincinnati, torneo dove Sinner scenderà in campo subito, sin dal primo turno.

Sinner è la testa di serie numero 10 del torneo.

Jannik Sinner ed i suoi avversari

Al primo turno Jannik affronterà un qualificato o comunque una wild card ed è quindi ancora da stabilire chi sarà il suo avversario ufficiale.

In caso di vittoria il tennista altoatesino affronterà il vincente tra Miomir Kecmanovic e proprio Pablo Carreno Busta, il tennista che ha messo fine alle sue certezze a Montreal, dominando il match in due set abbastanza netti.

Agli Ottavi di finale Jannik potrebbe invece affrontare Felix Auger Aliassime, un altro giovane talento della NextGen ma troppo spesso frenato da una discontinuità eccessiva. In caso di passaggio ai Quarti di finale Jannik si troverà dinanzi un ostacolo terribile, lo spagnolo Rafael Nadal.

Il maiorchino è rientrato direttamente a Cincinnati dopo i recenti problemi fisici ed è carico in vista di questa fase finale del torneo. Con, eventualmente, buoni risultati, Rafa può tornare numero uno al mondo e sarà decisivo anche Cincinnati a riguardo.

In semifinale il vincente tra Sinner e Nadal potrebbe affrontare Carlos Alcaraz in un match che sarà in ogni caso intrigante. Dall'altro lato del tabellone c'è l'attuale numero uno al mondo Daniil Medvedev, colui che deve difendere fino allo stremo la prima posizione nel ranking mondiale. Photo Credit: Official Twitter Jannik Sinner