"Lo ha cambiato": Jannik Sinner, il suo primo coach svela aneddoti sul tennista



by   |  LETTURE 13312

"Lo ha cambiato": Jannik Sinner, il suo primo coach svela aneddoti sul tennista

Il 2022 è stata un'annata molto difficile per Jannik Sinner. Il numero uno azzurro e numero 10 al mondo ha visto rallentare il suo percorso di crescita a causa di diverse situazioni problematiche come infortuni, positività al Covid (a Febbraio) ed il cambio dello staff tecnico.

Attraverso i microfoni del Corriere del Veneto ha parlato Heribert Mayr, primo coach del tennista altoatesino, colui che gli faceva da maestro in quel di Brunico. Mayr ha in primo luogo commentato la vittoria di Sinner su Alcaraz ad Umago, la seconda sul fenomeno spagnolo in poche settimane.

Ecco le sue parole: "Ad Umago Jannik è rimasto con la testa sul match per tutta la gara, invece Alcaraz è calato alla distanza. Sinner più forte? Non si può dire, sull'erba è certamente più forte ma ad Umago ha inciso il fattore psicologico.

Rispetto al passato Sinner è più cattivo, è così da Wimbledon e credo che l'artefice di tutto ciò sia il supercoach australiano Darren Cahill"

Sinner ed i cambiamenti di gioco

Ad inizio anno Jannik Sinner ha lasciato lo storico coach Riccardo Piatti per iniziare una nuova avventura con Simone Vagnozzi.

A loro si è aggiunto poi successivamente il super coach Darren Cahill. Riguardo i recenti cambiamenti di Jannik, Mayr ha le idee ben chiare: "Tecnicamente Sinner oggi varia molto, è migliorato nella discesa a rete ed ha tante variazioni.

Il cambio in panca? Inizialmente ero scettico, pensavo che Jannik avrebbe dovuto aspettare ancora un po' ed invece ha avuto ragione lui" Il coach è inoltre molto ottimista sui prossimi tornei che il tennista azzurro effettuerà.

A riguardo ha commentato: "In America non c'è Novak Djokovic e il più forte è Daniil Medvedev. Jannik non gli è inferiore e credo che può provare a vincere uno dei due 1000 o magari un colpaccio agli US Open"

Attualmente Sinner non partecipa a nessun torneo in questa settimana.

Photo Credit: Official Twitter Jannik Sinner