Jannik Sinner, la gioia dopo il titolo conquistato a Umago: "Una vittoria speciale"



by   |  LETTURE 10490

Jannik Sinner, la gioia dopo il titolo conquistato a Umago: "Una vittoria speciale"

Dopo i numerosi infortuni che lo hanno costretto a lasciare alcuni dei più grandi tornei senza avere la possibilità di lottare sul campo, Jannik Sinner è riuscito finalmente a conquistare il primo titolo del 2022.

L’altoatesino si è reso protagonista di una fantastica prestazione e ha sconfitto in finale a Umago Carlos Alcaraz con il punteggio di ( 5) 6-7, 6-1, 6-1. Per Sinner si tratta del sesto titolo in carriera - il primo sulla terra battuta - e del secondo successo consecutivo ai danni del giovane talento spagnolo, che ha guadagnato la quarta posizione del ranking ATP grazie alla finale raggiunta in Croazia.

La gioia di Jannik Sinner: "Una vittoria speciale"

Il primo turno di battuta della seconda frazione di gioco ha decisamente spostato gli equilibri e conferito al tennista italiano la giusta carica. Sinner ha infatti annullato sei palle break, di cui tre consecutive, e poi collezionato cinque giochi di fila.

“Sicuramente quel game mi ha aiutato tanto, sopratutto mentalmente. Avevo perso il primo set e sapevo che quello sarebbe stato l’ultimo turno di battuta con palle usate. Ho tenuto botta in quel game e sono riuscito a uscirne" , ha spiegato Sinner in conferenza stampa.

"Da quel momento, ho trovato il giusto equilibrio. Ho iniziato a rispondere bene. La temperatura è diminuita e la palla saltava un po’ meno sul suo servizio. Ho cambiato ritmo e sono molto contento della mia prestazione.

Primo titolo della stagione? La strada per arrivare ai livelli che voglio è lunga. Stiamo lavorando tanto, abbiamo fatto tanti cambiamenti e vincere un torneo è sempre speciale. È il primo torneo vinto con il nuovo team, quindi è un successo ancora più speciale.

Dedico questo titolo a tutte le persone che mi sono sempre state vicine. Un tennista non vince da solo un torneo” . Sinner tornerà in campo al Masters 1000 di Montreal, dove inizierà la sua preparazione in vista dell'ultimo Slam dell'anno.

L'obiettivo del giocatore azzurro è quello di arrivare nelle migliori condizioni possibili agli US Open. Photo Credit: Imago