Umago, il direttore celebra Jannik Sinner: "È l'erede di Federer, Djokovic e Nadal"



by   |  LETTURE 22457

Umago, il direttore celebra Jannik Sinner: "È l'erede di Federer, Djokovic e Nadal"

Jannik Sinner è uno dei protagonisti del torneo Atp 250 di Umago. Il talento altoatesino è diventato da poche settimane il numero uno azzurro ed è uno degli uomini più attesi nel circuito, insieme allo spagnolo Carlos Alcaraz.

Proprio loro due sono i principali favoriti del torneo di Umago e tra poche ore Jannik scenderà in campo contro il tennista iberico Roberto Carballes Baena. Il direttore del torneo di Umago Tomislav Poljak ha parlato di Jannik ai microfoni di Supertennis ed ha avuto parole di elogio per il numero dieci al mondo.

Ecco le sue parole: "Jannik è davvero un ragazzo d'oro, lavoro nella sua agenzia ed è tra gli atleti che più conosco nel circuito. È una persona umile, fa tante domande e questo è sintomo di intelligenza.

Lavorare con lui è un privilegio. Jannik Sinner è il prototipo del tennista moderno, può fare grandi cose e penso che possa vincere tutto".

Poljak e gli elogi al tennis italiano

Non solo Sinner perché il tennis italiano vive il gran momento, anche grazie a Lorenzo Musetti e Matteo Berrettini, gli altri due tenori del tennis azzurro.

Poljak continua: "Sinner, Berrettini e Musetti, insieme ad Alcaraz, rappresentano il futuro di questo sport. Loro stanno dimostrando di avere una grande personalità e sono pronti per raccogliere l'eredità dei Big Three e magari il loro obiettivo è far progredire questa disciplina in tutto il mondo".

Poi gli elogi per i Big Three, appunto Roger Federer, Novak Djokovic e Rafa Nadal. Il dirigente del torneo croato spiega: "Loro tre sono stati un esempio per questo sport e credo che se il tennis ha avuto questo grande impatto molto lo dobbiamo grazie a loro.

È importante anche l'impatto dei Bad Boys che fanno da contraltare". Il tennis italiano vive un grande momento ed anche nel torneo di Umago stiamo vedendo il motivo. I Quarti di finale si disputeranno quest'oggi e saranno ben 4 gli azzurri impegnati ad Umago, ovvero Sinner, Cecchinato, Zeppieri ed Agamenone.