Jannik Sinner, arriva il messaggio: c'è l'annuncio ufficiale



by   |  LETTURE 46548

Jannik Sinner, arriva il messaggio: c'è l'annuncio ufficiale

Lo splendido lavoro e il risultato finale raggiunto da Jannik Sinner a Wimbledon ha senza dubbio sorpreso e colpito anche Darren Cahill, che ha accompagnato il tennista italiano in queste settimane su erba e iniziato a dare dei 'piccoli' consigli su vari aspetti del suo gioco, guidando il già ottimo lavoro di Simone Vagnozzi.

L'altoatesino ha mostrato miglioramenti incredibili sulle letture di gioco in partite molto delicate, come quelle contro lo spagnolo Carlos Alcaraz e il serbo Novak Djokovic, e su diversi colpi non ancora perfetti, fra cui il servizio e le volée.

Elementi che certificano come l'azzurro stia crescendo col passare del tempo, lasciando ben sperare i suoi fan. Proprio alla fine del torneo Slam londinese per il talentuoso 20enne, è arrivata una notizia importantissima per il suo futuro: è stato infatti raggiunto l'accordo fra il super coach australiano e il nativo di San Candido, che dunque ha aggiunto in maniera ufficiale e stabile l'allenatore 56enne nel suo staff.

Una figura molto importante per il team, anche per un dato non indifferente: Lleynton Hewitt, Andre Agassi e Simona Halep, insieme a lui, hanno conquistato la prima posizione del ranking mondiale. Questo l'annuncio sui social da parte di Cahill, che nel corso della competizione nel Regno Unito ha espresso tantissime belle parole su Sinner, a conferma di come gli piaccia il percorso che sta portando avanti: "Onorato di entrare a far parte della squadra di Jannik" è il suo commento su Twitter.

I prossimi appuntamenti in campo

L'altoatesino ha già programmato i prossimi eventi da giocare nel circuito Atp.

Si concederà una settimana di pausa, prima di prendere parte dal 18 luglio all'Atp di Amburgo su terra rossa. Un torneo che servirà per confermare i miglioramenti anche su una superficie decisamente più lenta dell'erba: con lui ci saranno il giovanissimo Carlos Alcaraz, Andrey Rublev e Diego Schwartzman.

A fine luglio invece Sinner parteciperà alla competizione di Umago, nella quale incontrerà nuovamente Alcaraz (in entrambi i tornei sarà testa di serie numero uno). Sulla carta, potrebbe prospettarsi una doppia sfida sulla terra battuta fra i due per i titoli, prima di volare negli Stati Uniti per la stagione su cemento. Photo credit: Ansa.