Jannik Sinner dà forfait e cambia programmi: le ultime sul torneo



by   |  LETTURE 38970

Jannik Sinner dà forfait e cambia programmi: le ultime sul torneo

L'ufficialità che più di un appassionato e addetto ai lavori si aspettava è arrivata in queste ore. Jannik Sinner si è cancellato dall'entry list del torneo Atp 500 di Halle, rinviando ulteriormente il suo ritorno in campo e l'inizio della sua stagione su erba.

Tra i miglioramenti a livello fisico, sistemando i problemi dell'ultimo periodo, e quelli su una superficie molto difficile per le sue caratteristiche l'altoatesino ha deciso di scegliere la prima opzione, come diversi avevano consigliato (fra cui il suo ex fisioterapista Claudio Zimaglia).

L'azzurro ha confermato quanto dichiarato in conferenza stampa al Roland Garros, ovvero rinunciare a giocare qualche competizione per provare a ridurre drasticamente gli acciacchi avuti negli ultimi mesi. Il forfait dall'evento tedesco è stato confermato dagli organizzatori ed è stato probabilmente condiviso insieme al suo nuovo fisioterapista Jerome Bianchi, che ha cominciato a collborare col talentuoso 20enne.

Stop più lungo del previsto per tornare più forte di prima: non sarà questa, per altri motivi sopraggiunti, l'annata in cui l'italiano si concentrerà sui progressi sull'erba. Accantonato Halle, sono pochi gli appuntamenti che restano prima dell'inizio di Wimbledon, terzo torneo del Grande Slam della stagione 2022.

Nei prossimi giorni sono attese novità sulle prossime tappe a livello di programmazione del nativo di San Candido, che potrebbe rientrare a Eastbourne (manifestazione che era stata data in forse in una conferenza agli Internazionali di Roma).

Il ritiro ha dato il via libera all'entrata nel tabellone principale il connazionale Lorenzo Musetti, che dunque non dovrà passare dalle qualificazioni.

Belle parole dall'ex tennista

Recentemente Paolo Bertolucci ha espresso delle bellissime dichiarazioni su Jannik Sinner: "Migliorerà in tutti i fondamentali e nelle sue carenze attuali: gioco a rete, servizio, rovescio in back.

Tra 2-3 anni vedremo un’altra sua versione. Per me sarà uno dei protagonisti dei prossimi anni. Per gli Slam sarà uno dei candidati a vincerli. Non ho grossi dubbi che prima o poi arrivi in top 5: una volta lì, puoi diventare anche numero uno" ha commentato.