Jannik Sinner commenta la complicata vittoria contro Carballes Baena



by   |  LETTURE 6148

Jannik Sinner commenta la complicata vittoria contro Carballes Baena

Il tennista italiano Jannik Sinner ha faticato molto più del previsto per superare lo spagnolo Roberto Carballes Baena ed avanzare così al terzo turno del Roland Garros 2022. Jannik ha perso il primo set e si è trovato in grande difficoltà nel corso degli altri set ma alla fine è riuscito a portare a casa la vittoria, battendo in tre ore e 44 minuti il suo esperto avversario.

Al termine del match l'azzurro, attualmente appena fuori dalla Top Ten mondiale, ha parlato delle sue sensazioni e commentato le ultime sulla sua esperienza a Parigi. Ecco le sue parole: "Sono molto giovane ed ho già disputato diversi grandi tornei, ho imparato molto da quelle esperienze e quasi mi posso definire come un tennista molto esperto.

Il match? Le condizioni non erano semplici ed ho avuto difficoltà soprattutto nel primo set, poi andando avanti con la sfida ho trovato il giusto ritmo. McDonald? Mi aspetto un match molto lungo e difficile, so che alla fine andrà così"

Le ultime su Jannik Sinner

Jannik Sinner ha commentato in questi giorni la decisione dell'Atp di far sì che non vengano assegnati punti per la prossima edizione di Wimbledon. L'organizzazione ha preso questa decisione dopo che gli organizzatori hanno vietato l'ingresso al torneo ai tennisti bielorussi e russi ed a riguardo Jannik ha commentato: “La situazione è difficile.

Ancora non ho la mia opinione, ma la nostra programmazione è giocare Halle, Eastbourne per conoscere la superficie e poi Wimbledon, così da fare qualche partita in più sull’erba”. Il 2022 ancora deve regalare grandi emozioni al tennista azzurro che negli ultimi giorni ha trovato un accordo economico da record.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Jannik Sinner avrebbe firmato un nuovo accordo con la Nike, sponsor dell’azzurro. La cifra è di 150 milioni di euro per dieci anni, ossia 15 milioni per stagione: con questo nuovo contratto, l’ammontare del giocatore (derivante unicamente dalle sponsorizzazioni) in un anno sarebbe di 20 milioni.

Numeri importanti per Jannik che entra nella Top Ten dei tennisti più pagati e si trova realmente dietro solo ai Big Three, traino da anni di questo sport..