Da Zverev alle vesciche: le parole di Jannik Sinner dopo la vittoria a Montecarlo



by   |  LETTURE 33757

Da Zverev alle vesciche: le parole di Jannik Sinner dopo la vittoria a Montecarlo

Era davanti ad una delle cosiddette 'prove del nove' e Jannik Sinner non ha deluso le attese. Il ventenne è ormai sempre nel giro della Top Ten ed una delle piccole critiche che si faceva a questo giovane talento riguardava le sfide contro i migliori del circuito.

Stavolta, nel Masters 1000 di Montecarlo, Jannik ha mantenuto le aspettative ed ha vinto in rimonta contro un Top Ten, il forte tennista russo Andrey Rublev. Il giovane altoatesino è partito in salita, ha subito la forte partenza di Andrey ma ha conquistato il primo break sul 4-5 per l'avversario.

Nell'undicesimo game ha avuto un momento difficile e questo gli è costato il primo set. Da questo momento l'azzurro, nonostante gli ormai costanti problemi ai piedi (vesciche), è salito di rendimento mentre Rublev ha vissuto un calo.

Dopo aver dominato per 6 a 1 il secondo set Jannik ha ottenuto altri due break anche nel terzo e decisivo parziale ed ha chiuso con il risultato di 5-7;6-1;6-3. Bella e importante vittoria per Sinner che manda cosi risposte al circuito ed agli altri talentuosi giovani in ascesa.

C'è anche Jannik Sinner e l'azzurro ha poi commentato la sfida nel post partita.

Le parole di Jannik Sinner al termine del match

Rispetto alla vittoria contro Ruusuvuori Sinner è apparso molto soddisfatto ed ha ringraziato il pubblico.

Ecco le sue dichiarazioni: "Per me è molto speciale giocare su questo campo. E' stato incredibile, nel pubblico c'erano tanti italiani che mi hanno sostenuto, è stato piacevole" Il rendimento di Sinner quest'anno è stato finora straordinario e solo diversi ritiri negli ultimi tornei hanno bloccato il suo ruolino di marcia.

Contro Cerundolo ai Quarti del Miami Open Sinner è stato costretto al ritiro a causa delle vesciche, problema che lo ha colpito anche nel match odierno e nello specifico nel secondo set. Jannik ha avuto un atteggiamento rassicurante riguardo la cosa ed ha dichiarato: "Le vesciche? Sento che le cose vanno abbastanza bene, non penso che sia una preoccupazione per i prossimi match.

Ovviamente bisogna fare dei trattamenti ma vediamo, sono consapevole che domani contro Zverev sarà una sfida molto importante"