Da Vagnozzi a Magnus Norman: le ultime sul futuro di Jannik Sinner

Il tennista è attualmente fermo nel circuito

by Mario Tramo
SHARE
Da Vagnozzi a Magnus Norman: le ultime sul futuro di Jannik Sinner

Il giovane azzurro, numero due italiano e numero dieci al mondo Jannik Sinner, sarebbe pronto a stravolgere il suo futuro. Attualmente l'atleta altoatesino si è fermato a causa della positività al Coronavirus (si è negativizzato da poco ma ha preferito comunque saltare Marsiglia) ma nelle ultime ore sarebbe esplosa una vera e propria 'bomba' nel panorama tennistico.

Secondo quanto riportato da Sky Sport l'atleta azzurro avrebbe rotto i propri rapporti con Riccardo Piatti, noto coach con il quale collabora da quando aveva 14 anni. Ora il campione delle NextGen Finals Atp del 2019 starebbe valutando il nuovo staff e ci sarebbero diverse opzioni al vaglio.

Jannik ha iniziato bene la stagione realizzando una serie di vittorie consecutive tra Atp Cup ed Australian Open 2022: in Atp Cup ha affrontato avversari di calibro minore ma ha sempre rispettato le attese ed anche nel primo Slam dell'anno ha offerto una buona prova ed ha raggiunto i Quarti di finale del torneo dove si è arreso ad un ottimo Stefanos Tsitsipas che vinse il match dominando e regalando quasi una 'lezione' al suo giovane e talentuoso rivale.

Jannik Sinner, Vagnozzi e Norman nel nuovo staff?

In questo momento Jannik si sta allenando a Montecarlo con il coach Simone Vagnozzi, trentotenne di Ascoli Piceno, ed ex coach di Marco Cecchinato che trascinò alla semifinale nel famoso Roland Garros del 2018, torneo che lo portò a vincere ai Quarti contro Novak Djokovic.

Ora Vagnozzi per la prima volta allenerà un Top Ten ed ha la grande chance di lanciare Jannik; oltre a lui però, come riporta il Corriere della Sera, sarebbero in salita le quotazioni di Magnus Norman, favorito per il ruolo di coach principale.

Con lui arriverebbe il fratello e noto fisioterapista che prenderebbe il posto di Claudio Zimaglia e Dalibor Sirola, fedele al team Piatti. C'è tanta curiosità ma intanto Jannik ha ripreso ad allenarsi e lavora in vista del rientro in campo che dovrebbe essere nel torneo Atp di Dubai, torneo dove a meno di clamorose sorprese dovrebbe rientrare anche il numero uno al mondo Novak Djokovic.

Jannik Sinner
SHARE