Tsitsipas prova ancora dolore: Sinner torna a sperare?



by   |  LETTURE 5865

Tsitsipas prova ancora dolore: Sinner torna a sperare?

“Avevo un obiettivo chiaro in testa; obiettivo che non sono riuscito a raggiungere. Volevo andare alle finals ATP di Torino. È difficile, ma ci sono sicuramente tanti bei momenti in questa stagione. È stato un anno positivo: ho vinto quattro tornei, disputato una finale in un Masters 1000 e due semifinali nei cinquecento.

Tuttavia, sono molto dispiaciuto per il modo in cui questa stagione è terminata. Chiuderò il 2021 fuori dalla top 10” . Jannik Sinner ha così espresso il suo rammarico per la mancata qualificazione alle ATP Finals di Torino dopo la sconfitta subita al torneo ATP 250 di Stoccolma contro Andy Murray.

L’altoatesino ha perso a Parigi-Bercy l’ottavo posto della Race, ma sarà comunque presente a Torino come prima riserva.

Tsitsipas: "Mi sono allenato con un pò di dolore"

Proprio considerando la posizione in cui si trova Sinner, resta da monitorare il problema al braccio che ha costretto Stefanos Tsitsipas a ritirarsi nel corso dell’incontro con Alexei Popyrin a Parigi.

In conferenza stampa, il tennista greco ha rivelato di non essere nelle sue migliori condizioni e di provare ancora dolore alla parte interessata. "A Parigi è stato difficile deludere i tifosi e non essere in grado di terminare la partita.

Mi sono dovuto ritirare per la mia sicurezza. In questi giorni mi sono allenato con un po' di dolore, ma ora mi sento molto meglio di cinque o sei giorni fa e farò il possibile per recuperare. Spero che al mio esordio i recenti problem ipossano scomparire e che sarò in grado di esprimere il mio miglior livello" .

Il greco è stato sorteggiato nel Gruppo Verde insieme a Novak Djokovic, Andrey Rublev e Casper Ruud. Il greco affronterà all'esordio Rublev e proprio nel primo incontro di Round Robin potrà testare le sue reali condizioni.

Il russo ha invece dichiarato: "Non ho niente da perdere in questo torneo, quindi sarò tranquillo in campo. Quando giochi contro i migliori giocatori del mondo devi solo pensare a dare il massimo. Non sono il favorito nel mio gruppo" .