Il curioso dato che penalizza Jannik Sinner in vista delle Atp Finals di Torino



by   |  LETTURE 9384

Il curioso dato che penalizza Jannik Sinner in vista delle Atp Finals di Torino

Jannik Sinner sta disputando la sua prima intera stagione nel circuito Atp e, mese dopo mese, sta mostrando un evidente ed importante crescita. Il tennista altoatesino ha vinto già qualche torneo nel circuito, ha raggiunto Ottavi Slam quest'anno e sembra sempre più vicino al grande salto con la Top Ten che è ormai ad un passo.

In questo finale di stagione l'attuale numero 13 al mondo è impegnato a conquistare più punti possibili per avvicinare la possibilità di partecipare alle Atp Finals di Torino. In tal caso Sinner garantirebbe la storica opportunità di portare due tennisti italiani tra gli otto atleti presenti alle Finals di fine anno, un occasione ancora più importante perché si gioca a Torino.

Sinner e quella statistica che lo penalizza

Rispetto al 2019 sono cambiate tante cose ed uno dei principali cambiamenti riguarda il declino dei Big Three. Se da un lato Novak Djokovic continua a dominare il circuito Atp dall'altro Roger Federer e Rafael Nadal giocano molto meno con lo svizzero ormai ai margini e sempre più vicino all'addio definitivo al mondo del tennis.

Di conseguenza anche i punti per la classifica e per le Finals vengono divisi in maniera diversa e c'è molto più equilibrio tra i tennisti. Diversi giovani atleti sono in concorrenza ed anche la strada per le Finals sembra molto più complicata, soprattutto per coloro che devono guadagnare l'ultimo posto a disposizione.

Il giornalista che analizza statistiche Atp Enrico Maria Riva ha pubblicato nelle ultime ore un interessante tweet che riguarda il numero due azzurro Jannik Sinner. A poche settimane dal termine della stagione Sinner ha già ottenuto 2640 punti, solo 30 in meno rispetto a quelli guadagnati da Matteo Berrettini nel 2019 con il tennista romano che conquistò con questi punti la qualificazione alle Finals del 2019.

I risultati raggiunti in questa stagione da Jannik Sinner sono sicuramente di ottimo livello ma al momento l'azzurro è fuori dalle Finals di Torino con Casper Ruud, Hubert Hurkacz (loro due sono attualmente qualificati) ed il britannico Cameron Norrie che sono al momento davanti all'azzurro.