Jannik Sinner torna in Europa: il suo programma di impegni comincia da Sofia



by   |  LETTURE 15827

Jannik Sinner torna in Europa: il suo programma di impegni comincia da Sofia

Il tennis sta entrando nella fase finale di stagione, importante per diversi atleti che si giocano ancora la possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati o desiderati e togliersi altre soddisfazioni. Previsti in calendario ben due Masters 1000, oltre a tante competizioni che assegnano 250 e 500 punti.

Saranno mesi interessanti per Jannik Sinner, che proverà fino all’ultimo e in tutti i modi a centrare il sogno di partecipare alle Nitto Atp Finals di Torino. L’altoatesino non ha affatto sfigurato agli Us Open, rispettando il pronostico della vigilia e spingendosi agli ottavi di finale, e ora dovrà dare continuità nei risultati per guadagnare tanti punti nella classifica Atp ed entrare tra i primi otto nella Race.

Rinunciato a Metz, il 20enne tornerà in campo riposato e con più energie a Sofia (Bulgaria), nel quale dovrà peraltro difendere il titolo conquistato nel 2020 contro il canadese Pospisil. Dopo una settimana l’italiano sarà a Indian Wells, dove cercherà di dare battaglia e ripetere quanto realizzato a Miami (sconfitto solo in finale con l’amico Hubert Hurkacz).

Il programma degli altri azzurri

Chi invece è in cerca di riscatto, dopo l’ultimo torneo Slam della stagione terminato al primo turno, è proprio Lorenzo Sonego: il torinese sarà al via del Moselle Open da lunedì 20 settembre, insieme a Gianluca Mager e Marco Cecchinato, poi approderà in California, dove è iscritto al tabellone principale di San Diego.

Prima di raggiungere Sinner a Sofia, Lorenzo Musetti, che ha finalmente ritrovato la vittoria e un po’ di fiducia, disputerà l’Atp 250 di Astana, nel quale prenderà parte anche Andreas Seppi. Fabio Fognini invece attenderà la fine del mese per giocare un match agonistico ufficiale di tennis, sempre negli Stati Uniti a San Diego.

Tutti gli italiani si ritroveranno a metà ottobre nell’appuntamento più importante a Indian Wells: l’obiettivo per ciascuno di loro sarà superare più confronti possibili per mettersi in mostra e scalare la graduatoria Atp mondiale. Photo credit: Atp Tour