Sinner dopo la sconfitta contro Isner: "Difficile digerire una sconfitta come questa"



by   |  LETTURE 23724

Sinner dopo la sconfitta contro Isner: "Difficile digerire una sconfitta come questa"

Jannik Sinner non è riuscito a superare John Isner al secondo turno del Masters 1000 di Cincinnati. Il tennista italiano si è ritrovato sopra 4-2 nel tie-break del secondo set, ma ha commesso qualche errore di troppo nel momento più importante del match.

La rimonta effettuata nel tie-break ha sicuramente caricato l’americano, che si è dimostrato impeccabile al servizio e ha brekkato per la prima volta Sinner nel quinto game dell’ultimo e decisivo parziale.

Le parole di Sinner dopo la sconfitta contro Isner

“Nel primo set abbiamo giocato entrambi molto bene. Affrontare un tennista come Isner non è mai facile" , ha spiegato l'altoatesino al termine della partita.

"Ho vinto il primo parziale annullando due set point; questo mi ha aiutato dal punto di vista psicologico e mi ha permesso di brekkarlo alla fine. Nel secondo set, l'errore che ho commesso durante il tie-break sul 4-2 ha decisamente cambiato la partita.

Devo imparare a gestire meglio determinati momenti. Non è facile digerire una sconfitta come questa, sarà dura da mandar giù, ma può comunque insegnarmi molto. Devo cambiare qualcosa in risposta; avevo visto la partita tra Isner e Daniil Medvedev e volevo giocare in modo simile.

Scendo sempre in campo per vincere e imparare. Posso avere alti e bassi: nel tennis non si può vincere sempre. Questa è la mentalità giusta. Possono capitare delle giornate storte, ma le sconfitte non mi tolgono il sorriso.

Io e il mio team guardiamo anche il percorso degli altri Next Gen, ma ognuno segue la sua strada per crescere nel migliore dei modi" . Ricordiamo che Sinner è ancora in corsa nel torneo di doppio e che questa sera, insieme ad Hubert Hurkacz, sfiderà i favoriti assoluti dell'evento americano.

I prossimi avversari della coppia Sinner-Hurkacz saranno infatti i due croati Nikola Mektić e Mate Pavić. Proprio parlando del suo impegno in doppio, Sinner ha dichiarato: "Per il momento gioco il doppio in tutti i tornei tranne gli Slam.

Io anche quando vinco in singolare vado in campo ad allenarmi; credo sia meglio servire sul 40 pari sotto pressione che dieci palle in allenamento dove non c’è pressione" .