Le parole di Jannik Sinner dopo la netta sconfitta contro Rafael Nadal



by   |  LETTURE 20995

Le parole di Jannik Sinner dopo la netta sconfitta contro Rafael Nadal

Ancora una volta la corsa di Jannik Sinner al Roland Garros si ferma sulla strada di Rafael Nadal. Il re della terra battuta batte per la seconda volta a Parigi il giovane azzurro che lotta nel primo set e poi si arrende allo strapotere del maiorchino che chiude in due ore e venti minuti con il risultato di 7-5;6-3;6-0.

Gli addetti ai lavori ed i tifosi si aspettavano magari qualcosa in più da Sinner ma Rafa a Parigi regna indiscusso e nonostante Jannik ha servito per il set nel primo set, mai la gara è sembrata davvero in discussione.

In conferenza stampa Sinner ha parlato del match e delle differenze rispetto ai due precedenti sulla terra battuta contro Rafa, l"altro è arrivato sempre quest'anno a Roma.

Le parole di Jannik Sinner in conferenza

Il diciannovenne altoatesino ha affermato in conferenza: "Rispetto allo scorso anno è stata una gara diversa ed anche a Roma era tutta un'altra storia.

La palla rimbalzava alta e sicuramente queste condizioni lo aiutavano, ma in generale sono deluso dalla mia prestazione, mi aspettavo di più. Rafa ha giocato meglio ed ha meritato la vittoria, io ho servito per il primo set ma per battere Rafa c'è ancora tanta strada da fare.

In quel momento a fine primo set lui ha cambiato ritmo e da quel momento ha controllato, posso so congratularmi con Nadal. Lui ha giocato ad un livello molto alto, penso che anche se avessi vinto il primo set era ancora lunghissima.

Lo abbiamo visto anche con Djokovic e Musetti, c'è un motivo se Nadal ha vinto tredici Roland Garros. Prima del match pensavo di fare qualcosa di diverso, ma non ci sono riuscito, devo parlarne con il mio team. La strada da percorrere è ancora lunga, devo allenarmi e lavorare di più.

Gli otto game di fila persi? Non li ho buttati via io, sicuramente c'è una ragione e penso che Rafa ha giocato davvero benissimo in quella fase di match" Al prossimo turno Nadal affronterà l'argentino Diego Schwartzman.