Alcaraz parla di Sinner e Musetti in conferenza stampa



by   |  LETTURE 16007

Alcaraz parla di Sinner e Musetti in conferenza stampa

Al suo primo Roland Garros, Carlos Alcaraz ha eliminato la testa di serie numero 28 Nikoloz Basilashvili e guadagnato l’accesso al terzo turno, dove affronterà Jan-Lennard Struff. “Basilashvili è un ottimo giocatore, ha grandi potenzialità e colpisce la palla molto forte.

Se non sei concentrato, è difficile giocare contro di lui. Devi essere sempre attento e restare positivo nei momenti importanti. Nel terzo set mi ha brekkato quando stavo per sciogliermi e non è stata facile ribaltare il parziale.

Significa molto per me essere al terzo turno del Roland Garros. Sto lavorando bene con la mia squadra e continuo ad allenarmi per migliorare. Ho giocato una grande partita dall'inizio alla fine, ma ho giocato altre grandi partite, come quella contro David Goffin.

Ogni match è speciale. Mi godrò questa partita e questa vittoria come tutte gle altre" .

Alcaraz su Sinner e Musetti: "Sono felice per loro"

"Anche Sinner e Musetti al terzo turno, è un bene per il tennis? Questo significa che i giovani ci sono e che stanno esprimendo un buon livello di gioco.

Sono felice per loro( si riferisce a Sinner e Musetti, ndr) , ma come ho ripetuto più volte: sono concentrato su me stesso. Ognuno va per la sua strada” . Alcaraz a fine partite si è scusato con alcuni fan e in conferenza ha spiegato le ragioni del suo gesto.

“Quando ho lasciato il campo, le persone mi hanno chiesto foto e autografi, ma a causa della situazione che stiamo vivendo l’organizzazione non ci permette di avvicinarci troppo al pubblico. Mi dispiace molto questa cosa.

Sono stato di grandi aiuto in questi primi due turni e sono molto felice del supporto che mi stanno dando. Per questo ho chiesto scusa. Cosa mi sorprende di me stesso? Il modo in cui sto affrontando le partite: sono sempre molto serene e sicuro dei miei colpi.

Sto migliorando il mio atteggiamento in campo e sono molto orgoglioso di aver fatto questo passo in avanti” .Lo spagnolo cercherà quest'oggi di raggiungere per la prima volta la seconda settimana di uno Slam.