Il cammino di Sinner, Berrettini e Musetti al Roland Garros



by   |  LETTURE 6226

Il cammino di Sinner, Berrettini e Musetti al Roland Garros

È stato ufficializzato nella giornata di ieri il tabellone del Roland Garros, il secondo torneo del Grande Slam che si tiene ogni anno a Parigi sulla terra battuta. Per gli italiani, almeno per la maggior parte, un inizio sulla carta agevole nei primi turni ma sfortunato in ottica di un eventuale sorpresa con tutti i nostri 'big' dal lato del tabellone dei Big Three..

Jannik Sinner lo scorso anno raggiunse qui i Quarti di finale e fu sconfitto solo da Rafael Nadal, i due potrebbero probabilmente ribeccarsi di nuovo quest'anno agli Ottavi di finale del torneo. Mentre Nadal potrebbe beccare sul suo cammino l'altro nostro azzurro Lorenzo Sonego al terzo turno, Sinner ha il francese Herbert al primo turno, il vincente tra Millman ed il nostro Gianluca Mager al secondo turno e un sempre più spento Gael Monfils (se riesce a qualificarsi) al terzo turno.

In teoria il cammino del giovane talento altoatesino fino agli Ottavi non è così complicato anche se a quel punto dovrà beccare il peggiore degli avversari.

Le ultime su Musetti e Berrettini

Roger Federer e Novak Djokovic potrebbero essere i rispettivi avversari agli Ottavi di finale rispettivamente di Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti, ovviamente se entrambi riescono ad andare avanti nei primi turni del torneo.

Berrettini sfiderà un qualificato al primo turno, il vincente tra Federico Coria e Feliciano Lopez al secondo e probabilmente Felix Auger Aliassime al terzo turno anche se il giovane canadese non appare un ostacolo insormontabile su questa superficie (tra l'altro ha Seppi al primo turno).

Premettendo che è tutt'altro che scontato che quest'ultima versione sulla terra di Roger Federer vada avanti, intriga un eventuale match tra lo svizzero ed il numero uno italiano agli Ottavi di finale. Ai Quarti poi ci sarebbe Djokovic.

Sorteggio più complicato per Musetti che ha Goffin al primo turno, il vincente tra Tsonga ed il giapponese Nishioka al secondo e proprio il nipponico ha eliminato l'azzurro a Parma in questa settimana ed è possibile un altro eventuale derby al terzo turno con Marco Cecchinato.

Sia che arrivi Musetti sia che ci sia Cecchinato sarebbe fantastico un Ottavo di finale contro il numero uno al mondo, tra i principali favoriti per la vittoria del Roland Garros.