Fabio Fognini manda un bellissimo messaggio per incoraggiare Jannik Sinner



by   |  LETTURE 22591

Fabio Fognini manda un bellissimo messaggio per incoraggiare Jannik Sinner

Due anni fa era lui il protagonista nazionale e internazionale della Pasqua, Fabio Fognini e Jannik Sinner, due destini che sono stati davvero molto vicini ad incrociarsi. Il tennista ligure vinse nella giornata di Pasqua del 2019 la finale del torneo valido come Masters 1000 di Montecarlo, un torneo disputato in maniera fantastica dove riuscì ad avere la meglio sulla terra battuta anche sul re di questa superficie, il 13 volte vincitore del Roland Garros Rafael Nadal.

In finale Fabio ebbe la meglio sul tennista serbo Dusan Lajovic. Due anni dopo, con una pandemia di mezzo, e tanti episodi avvenuti nel corso del mondo tennistico e non, Jannik Sinner, sempre nella giornata di Pasqua è stato vicino ad eguagliare la vittoria dell'esperto tennista ligure.

Sinner è arrivato in finale al Miami Open dove ha ceduto in finale contro il polacco Hubert Hurkacz. Il match è stato combattuto ed ha visto l'azzurro rimontare fino al 6-5 e servizio del primo set. Qui Jannik soffrendo probabilmente l'inesperienza ha subito il break a zero cedendo poi il set al tiebreak; nel secondo set l'azzurro ormai demoralizzato ha ceduto di schianto ed alla fine è stato Hurkacz a trionfare nel suo primo Masters 1000 della carriera con il risultato di 7-6;6-4.

Il messaggio di Fognini per Jannik Sinner

Attualmente impegnato nel torneo spagnolo di Marbella, Fabio Fognini, attuale numero 18 delle classifiche mondiali, ha pubblicato dopo la sconfitta di Sinner, una Instagram Stories per incoraggiare il giovane connazionale dopo la sconfitta.

Ecco le sue parole sui social: "Complimenti Jannik Sinner e a tutto il suo team! È solo questione di tempo!", Messaggio coadiuvato da un 'Bravo' scritto nella storia in modo colorato. Fognini affronterà a Marbella il vincente tra Jaume Munar ed un qualificato, ha il pass al secondo turno visto che è la testa di serie numero due del torneo.

Insieme a Carreno Busta, a Carlos Alcaraz e a Davidovich Fokina, e oltre al norvegese Casper Ruud, è tra i favoriti per la vittoria finale del torneo.