Paolini: "Ero una tifosa sfegatata di Federer e ora sono in semifinale a Wimbledon"

Jasmine Paolini commenta il successo su Emma Navarro ed è già proiettata sulla finale con Donna Vekic

by Andrea Tebaldi
SHARE
Paolini: "Ero una tifosa sfegatata di Federer e ora sono in semifinale a Wimbledon"
© Francois Nel-Getty Images

Jasmine Paolini è ovviamente il ritratto della felicità. Dopo il successo su Emma Navarro è la prima italiana nella storia in semifinale a Wimbledon ed ora sfiderà Donna Vekic. In conferenza stampa con il suo consueto sorriso Paolini ha spiegato, come riporta il sito di Eurosport, che "se prima di Parigi mi avessero detto che avrei fatto almeno semifinale al Roland Garros e a Wimbledon gli avrei detto "ma voi siete pazzi!".

Tra le due forse la più incredibile è la semifinale a Wimbledon. E tra fare semifinale a Parigi e fare semifinale a Wimbledon, se mi avessero detto 'scegli', avrei detto Wimbledon". Paolini racconta tutti i suoi ricordi sul torneo londinese e non nasconde una totale ammirazione per Roger Federer: "Mi ricordo, come riporta Eurosport, un sacco di finali di Federer.

Ero una tifosa sfegatata di Roger e me le guardavo tutte. Ma anche qualcuna delle donne. Ora cerco sempre di ricordarmi dove sono, perché è importante rendersi conto di quello che si sta facendo e di esserne felici e contenti.

Adesso gioco sul Centrale e mi è sembrato tra virgolette più "normale", ma non lo è. Se ripenso a quando ero bambina dico che non è una cosa normale questa e devo esserne contenta e mi devo ricordare sempre che questa cosa l'ho sognata”.

Il commento alle parole di Emma Navarro che ha detto che se Paolini continua così vince il torneo

Emma Navarro ha detto che se Jasmine Paolini continuerà in questo modo vincerà il torneo: "Vediamo, è lunga ancora – afferma Paolini -.

Cerco sempre di concentrarmi sul prossimo match, la Vekic è pericolosa e serve bene. Ci ho perso indoor a Courmayeur, ci ho vinto l'ultima volta a Toronto. La prossima partita è una semifinale Slam. Un passo alla volta, dare il meglio, senza troppi pensieri per la testa: è già parecchio difficile di suo affrontare una semi Slam. Penso 'cavolo sono in semifinale', ma al tempo stesso è una partita. La preparo come le altre".

Jasmine Paolini Emma Navarro Donna Vekic
SHARE