Seppi: ´Il pubblico mi ha caricato molto´. Pennetta: ´Una giornata meravigliosa´


by   |  LETTURE 2419
Seppi: ´Il pubblico mi ha caricato molto´. Pennetta: ´Una giornata meravigliosa´

Dopo la grande vittoria contro Wawrinka, Seppi ha subito commentato la partita e parlato dei quarti. Qual è stato il segreto della vittoria? “sicuramente spingere molto. Ho cercato di alzare il ritmo appena potevo, anche perché so che ogni tanto si innervosisce.

Anche per questo ho sempre creduto di poter rimontare, anche sotto 2-5 al terzo set”. Le sensazioni durante la partita? “Uniche. È per questi momenti che mi alleno ogni giorno con passione da vent’anni.

Giocare con un pubblico così rende tutto più speciale. Devo dire che da quando ho vinto Easbourne ho acquistato una nuova fiducia; inoltre con il coach Sartori mi sono spostato da casa mia a Bordighera. Tutto questo ha avuto effetti psicologici molto forti, e i risultati si vedono”.

Quali sono adesso gli obiettivi? “Due li ho già raggiunti: raggiungere un livello di gioco più alto e migliorare il mio best ranking. Per il resto stiamo lavorando su aspetti tecnico-tattici, soprattutto per quanto riguarda le incursioni a rete.

Sono cresciuto anche fisicamente, grazie anche al mio nuovo preparatore atletico, Dalibor Sirola: stiamo migliorando molto l’elasticità muscolare”. Seppi non è l’unico italiano rimasto in gara: c’è anche Flavia Pennetta, che dopo la sua facile vittoria ha dichiarato: “Questa è stata la giornata perfetta: arrivare ai quarti è meraviglioso per me.

Dopo l’infortunio che ho avuto in Fed Cup non ci speravo: ho saltato due tornei e ho perso condizione. Nonstante tutto pero ho continuato ad allenarmi e qui a Roma sto giocando bene, anche grazie ad un pubblico straordinario che trasmette una grande energia.

Lasciare il Pietrangeli mi dispiace ma spero di riuscire a far bene anche sul centrale: Serena ha scritto la storia del tennis: dovrò cercare di non farmi dominare e di essere aggressiva e decisa. Sarà di sicuro un gran bel match”.