Nicolas Jarry commenta l'accesso storico alla finale di Roma

Il tennista cileno è raggiante dopo un risultato straordinario

by Mario Tramo
SHARE
Nicolas Jarry commenta l'accesso storico alla finale di Roma
© Dan Istitene/Getty Images

Siamo arrivati all'atto decisivo degli Internazionali d'Italia a Roma e nella giornata di domani si terrà la finale maschile tra Alexander Zverev e Nicolas Jarry. Un torneo ricco di sorprese, colpi di scena e tanto altro e nessuno si aspettava situazioni del genere.

Tanti campioni che hanno dato forfait e tanti invece che sono caduti a sorpresa e in finale è sicuramente una bella sorpresa l'arrivo di Jarry. Il tennista sudamericano ha vissuto una delle settimane più intense della sua vita, ha stupito tutti e anche in semifinale ha resistito alla battaglia contro il tennista americano Tommy Paul, dando vita a un grande match.

Ora Jarry è chiamato all'impresa, ecco le sue dichiarazioni nel post gara con il tennista raggiante: "Essere in una finale di un torneo Masters 1000 significa davvero molto per me. È qualcosa di molto importante e sono felice per aver vinto questa battaglia, è stata una sfida molto difficile e piuttosto complicata.

Tommy ti mette molto a disagio quando sei in campo e sono felice di aver raggiunto la vittoria, adesso voglio godermi il momento, recuperare il più possibile e lavorare in vista della finale". Analizzando la sfida Jarry ha poi proseguito: "Ho provato a dare il massimo, non ero contento nel finale del secondo set ma ho provato a incanalare le energie e le cose solo andare bene.

Ho trovato la fiducia necessaria per andare avanti e poi vincere la partita". Parlando della finale poi contro Zverev Jarry ha commentato: "Sascha è un tennista molto bravo, ha già vinto qui e sarà molto difficile da battere.

Ha un grande servizio e un ottimo rovescio e ora sta giocando un grande tennis. Devo cercare di muovere bene la palla ed essere mentalmente forte". Insomma ora Jarry proverà a strappare l'impresa dopo un torneo comunque straordinario.

Nicolas Jarry
SHARE