Taylor Fritz si sfoga e lancia un nuovo allarme all'Atp: "Giochiamo davvero troppo"

Lo statunitense sarà in campo questa sera a Roma per sfidare Alexander Zverev

by Luca Ferrante
SHARE
Taylor Fritz si sfoga e lancia un nuovo allarme all'Atp: "Giochiamo davvero troppo"
© Dan Istitene/Getty Images

Taylor Fritz, in un'intervista riportata anche da Sky Sport, ha lanciato un nuovo allarme rivolto all'Atp sui troppi impegni per i giocatori in una singola stagione. "Giochiamo davvero troppo. Lo dico da sempre. La stagione dovrebbe essere molto più corta.

Per me non è soltanto una questione di infortuni. Viaggiamo davvero troppo, per più di dieci mesi all'anno, e se non viaggiamo ci alleniamo per prepararci per il prossimo torneo. Dai 18 ai 30 anni la nostra vita ruota intorno al tennis.

Uscire e divertirsi non esiste per noi, mentre in altri sport tutto questo è possibile, perché esistono periodi di pausa. Gli atleti di altre discipline possono andare in vacanza. Ho l'impressione che non soltanto noi giochiamo troppo e ci infortuniamo spesso, ma che non abbiamo una vita fuori dal campo.

A questa età sarebbe bello avere altri interessi" è lo sfogo del tennista statunitense agli Internazionali d'Italia, dopo aver regolato Grigor Dimitrov al termine di una dura battaglia.

Una nuova sfida lo attende

L'americano è pronto a sfidare sul campo centrale del Foro Italico il tedesco Alexander Zverev, l'unico giocatore rimasto in tabellone ad aver già vinto un'edizione del torneo.

In conferenza stampa il 26enne ha riflettuto su un aspetto molto importante per la sua carriera e classifica: "So bene che nelle generazioni precedenti alla mia, diversi miei connazionali giocavano poco su questi campi. Sul rosso ci sono però 3 Masters 1000 e uno Slam: come potrei diventare un top player se non produco buoni risultati su terra? Se voglio tornare nei top 10, devo giocare bene qui" ha rimarcato.

Poi ha aggiunto davanti ai media: "L'obiettivo sarà arrivare a Parigi un po' prima per adattarsi alle condizioni di gioco. Ci sarebbe anche l'opzione di disputare un torneo prima delle Olimpiadi, ma non credo che la sfrutterò".

Taylor Fritz Alexander Zverev
SHARE