Filippo Volandri ricorda la vittoria in Coppa Davis: "L'entusiasmo non si è esaurito"

Il capitano del team azzurro spiega i segreti di un movimento in costante crescita

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Filippo Volandri ricorda la vittoria in Coppa Davis: "L'entusiasmo non si è esaurito"
© Fran Santiago/Getty Images

L’Italia sta vivendo un momento tennistico indiscutibilmente florido. 9 italiani in top 100 sono il risultato di un movimento in continua crescita, che vede il suo giocatore di maggior talento ad un passo dalla prima storica posizione del ranking, Jannik Sinner.

La vittoria della Coppa Davis ha acceso l’entusiasmo di un pubblico sempre più appassionato di questo sport. Oltre ai protagonisti scesi in campo, un merito importante l’ha avuto anche Filippo Volandri, capitano del team che ha vinto il suo secondo titolo: "Non si è esaurito l'entusiasmo che da mesi c'è per questa vittoria, è un'impresa che sta diventando ancor più storica e ne siamo orgogliosi .

In un momento del genere vogliamo continuare a crescere, rimboccandoci le maniche e crescendo come famiglia a disposizione dei tanti progetti che non mancano di certo", ha dichiarato ai microfoni di Supertennis.

"Berrettini e Cecchinato hanno dimostrato che ce la si può fare"

Poi ha spiegato i segreti di questo successo: E' figlio di un sistema, dell'aver messo i ragazzi a disposizione dei ragazzi, gli allenatori a disposizione degli allenatori, esserci messi noi a disposizione loro: è un qualcosa che sta funzionando, ci aiutiamo l'un l'altro.

E poi i successi: Berrettini in finale a Wimbledon, prima Cecchinato in semifinale al Roland Garros, hanno dimostrato che ce la si può fare", ha spiegato. Uno dei tennisti che più ha sorpreso in questi primi sei mesi di stagione è stato Luciano Darderi, campione a Cordoba: “Dietro i risultati c'è il miglioramento e Luciano in questi anni è migliorato tanto, magari ha raccolto meno di quanto aveva seminato Si è incastrato in un torneo come quello di Cordoba, particolare perché è il primo su terra dopo gli Australian Open.

E' stato bello vedere come il pubblico ha reagito alla partita di Luciano, come lo ha sostenuto, e lui da questo prende tanta energia", ha concluso.

Coppa Davis
SHARE