Etcheverry: "Veder giocare Jannik Sinner e Carlos Alcaraz è impressionante"

L'argentino ha parlato del suo idolo e del talento di Sinner e Alcaraz

by Antonio Frappola
SHARE
Etcheverry: "Veder giocare Jannik Sinner e Carlos Alcaraz è impressionante"
© Alex Caparros/Getty Images

Tra i tennisti che continuano a crescere e migliorare è impossibile non menzionare Tomas Martin Etcheverry. L'argentino è entrato per la prima volta in top 100 nella parte centrale del 2022 e non l'ha più lasciata; anzi, torneo dopo torneo, è riuscito a compiere grandi passi in avanti con dedizione e umiltà.

Il suo best ranking è fermo alla 27esima posizione, ma l'obiettivo è regalarsi un giorno la possibilità di diventare un top 10. "Non ho ancora raggiunto quei livelli e non so cosa proverei. Quello che vedo intorno a me è quello che ho sempre sognato di fare, il posto dove ho sempre desiderato essere" , ha dichiarato Etcheverry in una interessante intervista rilasciata a Punto de Break.

Etcheverry: "Del Potro è il mio modello. Su Sinner e Alcaraz... "

In Argentina non è difficile ispirarsi a un tennista come Juan Martin del Potro. "È sempre stato il mio modello. Spero un giorno di giocare come lui, è sempre stato un esempio da seguire ed è il mio idolo.

Cercavo di copiarlo quando ero piccolo, questa è la verità( ride, ndr) . Guardo molto al suo tennis, anche se cerco di seguire la mia strada ora. Non possiedo ancora le sue armi, sto cercando di colpire la palla forte come lui" , ha raccontato Etcheverry prima di soffermarsi su Jannik Sinner e Carlos Alcaraz.

Il 24enne di La Plata ha spiegato che l'italiano e lo spagnolo non possono fare altro che motivare tutti gli altri tennisti a spingersi oltre i propri limiti. "Certo che guardo le loro partite. Hanno raggiunto un livello diverso rispetto agli altri grazie alla loro velocità e al loro modo di giocare. È impressionante vederli" .

Jannik Sinner Carlos Alcaraz
SHARE