Danielle Collins trionfa a Miami ma conferma il ritiro: "Ho problemi di salute"

Nessun ripensamento per la statunitense sulla volontà di lasciare il tennis a fine stagione

by Luca Ferrante
SHARE
Danielle Collins trionfa a Miami ma conferma il ritiro: "Ho problemi di salute"
© Elsa/Getty Images

Una soddisfazione e un regalo splendido. Danielle Collins, al termine di due settimane meravigliose, è riuscita a conquistare il titolo Wta 1000 di Miami, il primo della sua carriera che si chiuderà a fine stagione.

La tennista statunitense ha costantemente parlato in conferenza stampa di non aver alcun ripensamento sul ritiro ma, nel frattempo, sul campo continuava a esprimere un gran tennis e a vincere le partite più ostiche.

In finale è arrivata la definitiva consacrazione, con un successo meritato ai danni di Elena Rybakina. "È un sogno diventato realtà giocare al livello a cui ho giocato in questo torneo. È stata una vera avventura per me.

Ho raggiunto la mia prima finale Wta 1000 all'età di 30 anni, è stato un percorso diverso rispetto a quello che avevo vissuto. È stato incredibile scendere in campo e sentire l'energia dei tifosi, impressionante.

Non dimenticherò mai questo giorno proprio per questo motivo. Ovunque guardassi, c’erano persone che mi incoraggiavano. È stato difficile nascondere l'emozione per tutto il supporto. Viviamo per questo tipo di momenti, è stato davvero speciale" ha dichiarato davanti ai media.

Ritiro all'orizzonte

Alla domanda se questa affermazione potrebbe far riconsiderare il suo addio al tennis, l'americana ha risposto con un secco 'no' Poi ha aggiunto: "Grazie comunque. Sento che questo tipo di domande provengono da un lato positivo, molte persone vorrebbero continuare a guardarmi giocare.

Come ho detto, ho alcuni problemi di salute e questo rende le cose fuori dal campo più difficili. Spero che tutti possano rispettarlo, è qualcosa di molto personale". Gli obiettivi prefissati per la sua ultima annata nel circuito: "Ho sempre desiderato vincere ogni competizione a cui partecipavo, ma ora ci penso perché è il mio ultimo anno.

Volevo davvero provare a vincere il mio primo Wta 1000 quest'anno, è qualcosa di veramente importante per me. È qualcosa di cui ho parlato parecchio con la mia cerchia ristretta. Volevo dare tutto, mostrare il mio miglior tennis. Sono felice di essere riuscita a risolvere alcuni problemi fisici necessari per raggiungere la miglior versione di me".

Danielle Collins
SHARE