Grigor Dimitrov elogia Jannik Sinner: "Un giocatore fantastico e una grande persona"

Il tennista bulgaro sarà il prossimo avversario dell'azzurro nella finale del Master 1000 di Miami

by Gianluca Ruffino
SHARE
Grigor Dimitrov elogia Jannik Sinner: "Un giocatore fantastico e una grande persona"
© Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Da un lato il miglior tennista del momento, dall’altra un giocatore completamente rinato. Ci sono tutte le premesse affinché la finale del Master 1000 di Miami tra Jannik Sinner e Grigor Dimitrov regali spettacolo e un livello altissimo.

Due tennisti tanto distanti anagraficamente e per stile di gioco, ma accomunati da un inizio di stagione strepitoso e da un carattere che è valso loro la stima e il rispetto di tutti i colleghi del circuito. Per l’azzurro si tratta della terza finale raggiunta quest’anno, stesso numero di quelle disputate nel 2024 dal 33enne bulgaro, che ha vinto a Brisbane contro Rune il suo primo titolo dopo 6 anni, arrendendosi invece a Humbert a Marsiglia.

In vista del quarto incontro tra i due, Dimitrov ha elogiato il suo prossimo avversario, descrivendolo con delle bellissime parole ai microfoni di Sky.

Le parole di Grigor Dimitrov

L’ex numero tre del mondo ha definito Sinner una grande persona, dentro e fuori dal campo.

"Al momento Jannik è il miglior giocatore del mondo, nettamente. E' un giocatore fantastico, i numeri lo dimostrano. Ha perso una sola partita in questo 2024. Ma soprattutto Jannik è una grande persona. Lo ammiro molto, è educato e questo è merito della famiglia e del team.

Io sono pronto, voglio giocare queste partite. Sarà una grande finale" ha dichiarato Dimitrov. Il bulgaro sa bene di partire sfavorito contro il dominatore di questa parte di stagione, ma a Miami ha messo in mostra un gioco paradisiaco, annullando totalmente Carlos Alcaraz e imponendosi in due battaglie logoranti contri Hubert Hurkacz e Alexander Zverev.

Vittorie che gli sono valse il ritorno in top 10 dopo sei anni. Per lui si tratta della terza finale 1000 in carriera dopo il successo a Cincinnati contro Nick Kyrgios nel 2017 e la sconfitta dello scorso novembre a Parigi Bercy contro Djokovic.

Grigor Dimitrov Jannik Sinner
SHARE