Garbin elogia Jasmine Paolini e Renzo Furlan: "È un progetto lungimirante"

La capitana dell'Italia di Billie Jean King Cup si congratula con la 28enne per il successo al Wta 1000 di Dubai

by Luca Ferrante
SHARE
Garbin elogia Jasmine Paolini e Renzo Furlan: "È un progetto lungimirante"
© Francois Nel/Getty Images

È senza dubbio la settimana di Jasmine Paolini. Il grandissimo successo della tennista toscana al Wta 1000 di Dubai ha confermato l'ottimo momento del movimento azzurro, non soltanto al maschile: la 28enne ha compiuto una splendida impresa, che è riuscita soltanto a Flavia Pennetta e Camila Giorgi, e ha così fatto un ingresso storico nella top 15 del ranking mondiale.

Intervenuta ai microfoni di SuperTennis, Tathiana Garbin si è complimentata con la ragazza di Castelnuovo di Garfagnana per il risultato ottenuto, sottolineando il tanto lavoro svolto insieme a coach Renzo Furlan: "È un grande segno di maturità per come sta gestendo i momenti e i punti importanti.

È un progetto che parte da lontano con Renzo, un lavoro fatto di tanti anni, un progetto lungimirante. Credo che Renzo abbia fatto un grandissimo lavoro con Jasmine, che quest'anno è stata affiancata anche dal nostro preparatore atletico federale Andrea Bracaglia.

C'è stato un miglioramento molto importante" è il pensiero della capitana dell'Italia di Billie Jean King Cup. Poi ha aggiunto: "Ha grande maturità e rispetto verso il lavoro. È migliorata tanto perché c'è una progettualità sempre rivolta verso il progresso.

Anche dalle sconfitte ha provato a carpire le cose da fare, andando nella direzione che porta ai grandissimi risultati".

Garbin è sicura sul movimento femminile italiano

"Jasmine ha grandissime qualità, la Federazione ha sempre puntato su di lei.

È stata convocata a Tirrenia quando aveva solo 16 anni. Ora le ragazze hanno un tennis di alto livello e l'hanno dimostrato. Da tre anni stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro molto lungo, sono molto fiera di loro" ha inoltre analizzato Tathiana Garbin.

Jasmine Paolini
SHARE