"Sei un clown, l'hai s******o qualche mese fa": l'ex coach accusa Holger Rune

Pesantissimo attacco nei confronti del giovane tennista danese

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
"Sei un clown, l'hai s******o qualche mese fa": l'ex coach accusa Holger Rune
© Morgan Hancock/Getty Images

Dopo settimane di intensa ricerca Holger Rune ha completato finalmente il suo team. Ad affiancarlo ci sarà nuovamente Patrick Mouratoglou, coach con il quale ha già collaborato e si è fatto conoscere nel circuito.

Due i titoli vinti con il francese, tra cui il Masters 1000 di Parigi Bercy, battendo in finale Novak Djokovic. Dopo la momentanea separazione da lui ecco la collaborazione con Boris Becker, con il quale il danese non ha mai spiccato il volo.

Una rottura che ha fatto molto discutere per la modalità e i tempi con la quale è stata comunicata. La telenovela legata al nuovo allenatore del tennista scandinavo sembrava essere terminata con l’annuncio di Kenneth Carlsen, emblema del tennis danese negli anni '90 e nei primi anni 2000, annunciato nelle scorse settimane.

Invece non è stato così. Riecco Mouratoglou. Questo annuncio ha generato tanti commenti. Tra i tanti è spiccato quello di Guillaume Peyre, ex allenatore di Marcos Baghdatis e Richard Gasquet, che sui social si è sfogato contro il cambio di rotta del numero 7 del mondo nei confronti di Mouratoglou, licenziato meno di sei mesi fa.

Peyre si scaglia contro Rune

“L'hai smerdato qualche mese fa, dicendo a tutto il mondo che per te era inutile... Ora è la persona migliore del mondo... SEI UN CLOWN, Rune!", ha dichiarato, accusandolo con veemenza.

Rune invece ha riaccolto così il suo vecchio coach: “Tutti sanno che sono determinato a vincere titoli del Grande Slam e a raggiungere il numero uno del mondo. Per farlo, ho bisogno di avere intorno a me la giusta partnership di allenatori e la giusta squadra.

A volte bisogna provare un po' di cose per capire cosa funziona e cosa no. Negli ultimi mesi ho imparato molto su ciò che funziona per me e credo che Patrick sia la persona migliore per guidare la squadra e aiutarmi a raggiungere i miei obiettivi".

Holger Rune
SHARE