Marin Cilic deciso: "Il tennis è stato ingiusto con Juan Martin Del Potro"

Il giocatore croato elogia il vincitore degli Us Open 2009: "Un idolo per molti per il suo modo di giocare"

by Andrea Tebaldi
SHARE
Marin Cilic deciso: "Il tennis è stato ingiusto con Juan Martin Del Potro"
© Jan Kruger-Getty Images

Marin Cilic questa settimana ha preso parte al torneo di Buenos Aires. Sconfitto al primo turno dal serbo Laslo Djere, il croato ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano argentino Olé nella quale non si è potuti non andare sulla finale di Coppa Davis del 2016 vinta proprio dall'Argentina a Zagabria.

Cilic ha speso parole di grande elogio per il suo amico Juan Martin Del Potro. Parlando di Del Potro ha iniziato evidenziando come si trattasse di "una di quelle persone che ti facevano sempre sorridere nello spogliatoio".

"Penso che il tennis sia stato ingiusto nei confronti di Del Potro, soprattutto per tutto ciò che rappresentava. Juan Martín era un giocatore incredibile, vinse gli Us Open 2009, ricordo di averlo visto quando tornò nel suo paese e più di 150.000 persone lo accolsero, era un'icona per i giovani, un idolo per molti per il suo modo di giocare.

Si è sempre comportato bene in campo. Ha vinto anche la Coppa Davis, la medaglia d'argento ai Giochi Olimpici e molti altri trofei. Siamo cresciuti insieme, durante tutta la sua carriera ho potuto vedere da vicino tutto quello che era capace di fare", ha detto il croato, ex numero 3 del mondo.

Marin Cilic: "Ho sempre ammirato gli atleti argentini"

"Ho sempre ammirato gli atleti argentini, ha proseguito Cilic, so quanto siano difficili i tempi che sta vivendo questo Paese dal punto di vista economico, pur avendo una grande storia alle spalle, visto che molti provengono da piccole città o zone umili, ma continuano a mostrare al mondo tutto il loro carattere".

Cilic con Del Potro ha perso una delle partite più dolorose della sua carriera: la sfida decisiva per la Coppa Davis 2016 vinta dall'Argentina. "Ovviamente è stata una grande delusione, perché giocavamo in casa ed eravamo molto vicini alla vittoria, ma il giorno dopo mi sentivo bene.

Avevo dato il massimo in campo, ma alla fine il vincitore è stato Juan Martín, che ha fatto una partita incredibile. Ovviamente avrei potuto vincere, ma mi è rimasto il grande momento che è stato per il tennis.

È stata una battaglia fantastica al meglio dei cinque set, ma il destino ha voluto che l'Insalatiera andasse in Argentina".

Marin Cilic Juan Martin Del Potro Us Open
SHARE