Henman non ha dubbi: "Djokovic rimane l'uomo da battere, ma Alcaraz e Sinner..."



by GENNARO DI GIOVANNI

Henman non ha dubbi: "Djokovic rimane l'uomo da battere, ma Alcaraz e Sinner..."
© Cameron Spencer-Getty Images

La recente vittoria agli Australian Open ha permesso a Jannik Sinner di acquisire grande considerazione in vista del prosieguo della stagione. L’azzurro, che ha vissuto un grande finale di stagione nel 2023, ha iniziato come meglio non si poteva anche quest’anno, ma nella restante parte dovrà fare i conti con Novak Djokovic e Carlos Alcaraz, che non essere di certo comprimari.

Tim Henman, in una recente intervista a Sky Sports News ha dichiarato di vedere nel numero uno serbo ancora l’uomo da battere. Sinner e Alcaraz, pur essendo estremamente competitivi dovranno ancora fare i conti con il 24 volte campione slam: “Se Alcaraz e Sinner non si infortunano, si affronteranno spesso nei tornei più importanti e più belli.

Avere questi nuovi rivali a un'età così giovane e con così tante opportunità è estremamente eccitante. Tuttavia, per me Djokovic rimane il giocatore da battere. L'anno scorso ha vinto tre dei quattro tornei più importanti.

Per sua stessa ammissione, non ha giocato bene nella semifinale di Melbourne, ma è ancora l'uomo da battere".

Una futura stella del tennis

Nelle scorsi giorni il britannico ha individuato nella giovane cinese Qinwen Zheng una potenziale stella del futuro: “Credo che migliorerà molto.

Senti il suo allenatore parlare di quanto lavora, si alza alle 7 del mattino, non si lamenta mai, si allena a qualsiasi ora. Ha giocato un tennis incredibile e questo è un enorme progresso per lei. Sono sicuro che sarebbe stato doloroso doversi ritirare in finale, ma penso che con la sua etica del lavoro, la sua mentalità e il suo gioco, ci siano molte aree in cui può migliorare.

Il servizio per esempio. Ora ha la motivazione per raggiungere la finale e vincere: quindi, sono sicuro che continuerà a lavorare duro. Se è così brava, con tutti i miglioramenti che può apportare, sono convinto che vincerà degli Slam in futuro".

Alcaraz