Etcheverry e l'idolo Juan Martin del Potro: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo"

L'argentino ha parlato dei suoi obiettivi e del suo idolo

by Antonio Frappola
SHARE
Etcheverry e l'idolo Juan Martin del Potro: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo"
© Phil Walter/Getty Images

Sono tre i tennisti argentini presenti in top 30: Francisco Cerundolo, Sebastian Baez e Tomas Martin Etcheverry. Quest'ultimo occupa la 29esima posizione del ranking mondiale e si trova rispettivamente a 95 e 290 punti di distanza da Baez( numero 26 ATP, ndr) e Cerundolo( numero 22 ATP, ndr) .

Etcheverry ha iniziato la stagione meglio dei suoi connazionali sotto ogni punto di vista e il suo prossimo obiettivo potrebbe essere quello di diventare il migliore giocatore del suo Paese.

Etcheverry e l'idolo Juan Martin del Potro: "Ho cercato di copiarlo in alcune cose"

Il 24enne di La Plata sta cercando la sua dimensione ispirandosi al suo idolo Juan Martin del Potro.

"Mi è sempre piaciuto il suo modo di giocare, ho avuto la fortuna di conoscerlo in passato e ci siamo allenati insieme più volte. Ammetto che in alcune cose ho cercato di copiarlo, soprattutto nello stile, per via del nostro fisico.

Sentivo che il mio tennis doveva andare un po' in quella direzione, quindi spero che un giorno raggiungerò un po' della sua grandezza" , ha dichiarato Etcheverry al sito ufficiale dell'ATP. "Spero di poter continuare ad offrire lo stesso livello di tennis che sono riuscito a esprimere agli Australian Open.

Finora ho già raggiunto grandi traguardi, come entrare tra i primi 30 al mondo. Mi sono guadagnato un posto qui, ora devo continuare sulla stessa strada" , ha spiegato l'argentino prima di soffermarsi sul cambio racchetta.

"La terra battuta è la superficie preferita degli argentini. In questa stagione ho anche cambiato racchetta, quindi è un adattamento graduale. Poco a poco sto trovando l'equilibrio. Quello che ho capito negli ultimi mesi è che i piccolo dettagli possono cambiare tutto" .

Juan Martin Del Potro
SHARE