Alexander Zverev: "Sono tornato al top. Felice di essere tra i candidati al titolo"

E sul prossimo avversario Daniil Medvedev: "Mi batteva quando tornavo dall'infortunio, ora invece..."

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Alexander Zverev: "Sono tornato al top. Felice di essere tra i candidati al titolo"
© Cameron Spencer/Getty Images

Qualche ora fa Alexander Zverev ha compiuto una vera e propria impresa, battendo Carlos Alcaraz, considerato uno dei candidati principali alla vittoria finale degli Australian Open. Un match vinto con grande merito e condotto con grande personalità, eccetto un momento di black out che gli è costato il terzo set.

Quella contro lo spagnolo è stata la prima vittoria contro un top 5 negli Slam, risultato che dopo il terribile infortunio di due anni fa lo rende particolarmente orgoglioso. “Me la sono un po’ complicata nel finale, ma è anche merito suo.

Carlos ha iniziato a giocare il suo miglior tennis quando era sotto 5-2 nel terzo. Contro di lui bisogna essere perfetti. E io lo sono stato avendo avuto un ottimo inizio. Ho corso molto, giocando in maniera molto aggressiva. Per vincere contro di lui bisogna giocare così.

Se gli lasci controllare il ritmo del gioco è imbattibile. E’ forse il migliore al mondo quando si tratta di questo. Alla domanda su che ora pensa di giocare Sascha ha detto questo: “Giocherò di sera.

È già stato deciso già, no? Il mio match sarà dalle 19:30, da quello che ho capito. Solitamente se hai due giorni liberi giochi di giorno. Noi ne abbiamo solo uno.

"Sono felice di essere considerato uno dei candidati alla vittoria finale"

Sono estremamente felice di essere tornato dove sono e di essere di nuovo in grado di vincere questo genere di partite.

L’infortunio mi ha frenato quando ero al top della forma. Ero al mio miglior livello finora nella mia carriera. L'anno scorso, infatti, per la prima parte della stagione, o in realtà per tutto l'anno, non sono stato un candidato agli Slam.

Se ora lo sono, ne sono molto felice”, ha spiegato. Il prossimo avversario sarà Daniil Medvedev, avversario con il quale ha avuto già diversi precedenti. L’ultimo anno il russo ha avuto la meglio per cinque volte su 6 incontri: “Lui giocava il miglior tennis della sua vita e io tornavo da un infortunio serio.

Non avevo la fiducia nei momenti decisivi e ciò è determinante. Ecco cosa è successo a Indian Wells, ma anche a Monte-Carlo. Detto questo è estremamente difficile affrontarlo. È uno dei migliori giocatori al mondo al momento.

Ma ovviamente sono felice della posizione in cui mi trovo e farò di tutto per vincere il match di venerdì", ha concluso.

Alexander Zverev Daniil Medvedev
SHARE