Daniil Medvedev: "Sono andato a dormire alle 07:00 dopo il match con Ruusuvuori"

Il russo ha raccontato la folle giornata vissuta nel Day 5

by Antonio Frappola
SHARE
Daniil Medvedev: "Sono andato a dormire alle 07:00 dopo il match con Ruusuvuori"
© Daniel Pockett/Getty Images

Daniil Medvedev ha tirato un sospiro di sollievo dopo aver battuto Felix Auger-Aliassime in tre set, perché un'altra maratona avrebbe probabilmente condizionato il suo cammino agli Australian Open. La partita con Emil Ruusuvuori al secondo turno è infatti terminata alle 03:40 del mattino e non ha offerto molto tempo al russo per recuperare dal punto di vista fisico e mentale.

L'ex numero uno del mondo, però, è tornato in campo dopo due giorni folli e ha dominato l'incontro con Auger-Aliassime.

Medvedev: "Sono andato a dormire alle 07:00"

“Sono felice di essere riuscito a giocare abbastanza bene questa partita.

Avrei potuto muovermi meglio, ma è normale: il mio corpo non era al 100% . Ora sento di avere abbastanza tempo per recuperare ed essere pronto per il prossimo match. Scorsa notte? Dopo la partita ho optato per un bagno nel ghiaccio, perché dopo una partita del genere ti aiuta molto ad avere i muscoli meno infiammati.

Una cosa è finire tardi; un’altra finire tardi e giocare un match di quattro ore con tanti scambi lunghi. Abbiamo dovuto anche prenderci cura delle mie vesciche. Ho raggiunto l’albergo intorno alle 5:15 del mattino e ricevuto altri trattamenti.

Sono andato a dormire alle 07:00 e mi sono svegliato alle 12:00. Mi sono allenato solo 45 minuti e ho lavorato tanto il fisioterapista" , ha raccontato Medvedev in conferenza stampa. Il russo ha sfiorato la vittoria agli Australian Open nel 2022, ma ha subito una clamorosa rimonta in finale contro Rafael Nadal.

Una delusione che crede di aver ormai superato. "Ho lasciato alle spalle quella partita. Contano solo il presente e il futuro. Ovviamente avrei voluto vincere quella finale, ero molto vicino alla vittoria. È stata una sconfitta dura, ma ora voglio provare a raggiungere un’altra finale e conquistare un altro Slam.

Sembro più tranquillo? Sono sempre stata una persona felice nella vita. Adesso lo sono ancora di più. In quest'ultimo mese e mezzo, mi sento in pace con me stesso. So dove sto andando e cosa devo fare nella vita. Voglio pensare a me e alla mia famiglia" .

Daniil Medvedev
SHARE