Elena Rybakina entusiasta dopo il trionfo a Brisbane:"Una vittoria che mi dà fiducia"

La tennista kazaka ha battuto nettamente Aryna Sabalenka nella finale del torneo australiano

by Gianluca Ruffino
SHARE
Elena Rybakina entusiasta dopo il trionfo a Brisbane:"Una vittoria che mi dà fiducia"
© Chris Hyde/Getty Images

È un trionfo quello di Elena Rybakina nella finale del Wta 500 di Brisbane contro Aryna Sabalenka. Un match senza storia, nel quale la tennista kazaka ha dominato dalle prime battute, rifilando un 6-0 nel primo parziale e chiudendo in un’ora e 10 col punteggio di 6-0 6-3.

Per la nuova numero tre del ranking Wta si tratta del sesto titolo in carriera, il primo della categoria 500. In conferenza stampa Rybakina ha espresso la propria soddisfazione per la vittoria finale, dichiarandosi pronta e ambiziosa in vista degli Australian Open.

Le parole di Elena Rybakina

La tennista kazaka ha commentato così il suo percorso netto a Brisbane, durante il quale non ha perso nemmeno un set: “Sono molto soddisfatta dell'intera settimana qui a Brisbane.

Non mi aspettavo che sarebbe arrivato un risultato del genere perché non sono riuscita ad allenarmi abbastanza la settimana prima di venire qui. Abbiamo parlato molto con l'allenatore. Sono soddisfatta del modo in cui ho iniziato il torneo, perché non mi sentivo ancora al massimo fisicamente dopo la malattia e tutto il resto.

Sono riuscito a portare in campo le decisioni che ho preso in campo e tutto quello che abbiamo detto con l'allenatore. Non vedo l'ora che arrivino le prossime settimane, soprattutto a Melbourne”. Sulla vittoria sulla numero due del mondo Aryna Sabalenka.

“Penso che il punteggio non mostri la realtà perché tutti i giochi sono stati piuttosto combattuti, ad essere onesti. In un paio di momenti forse sono stata un po' più fortunata. Sapevo che, a prescindere dal punteggio, sarebbe stato comunque difficile nel secondo set.

Sono stati solo alcuni momenti in cui la situazione poteva cambiare. È una vittoria che mi dà fiducia” ha dichiarato la 24enne kazaka. Rybakina è iscritta al torneo di Adelaide, che si terrà la prossima settimana.

“Il piano è di andare ad Adelaide perché penso che questa settimana ho giocato davvero bene, mi sento anche fisicamente bene. Non ho fatto abbastanza ore come volevamo fare la settimana prima di venire qui.

Ovviamente le condizioni sono diverse. Spero, come ho detto, di continuare a giocare bene e di sentirmi bene in campo” ha commentato la campionessa di Wimbledon 2022. La vittoria su Sabalenka rende la Rybakina una delle candidate al titolo agli Australian Open, slam nel quel la kazaka raggiunse la finale lo scorso anno.

“Onestamente non mi piace molto questa parte del nostro lavoro. Prima di tutto, forse non ho ricevuto tante attenzioni come altre giocatrici” ha raccontato la 24enne, che spera di esordire sul campo principale, dopo il campo 13 riservatogli lo scorso anno: “Spero di iniziare sul campo centrale quest'anno.

Naturalmente prima ero un po' arrabbiata perché giocavo su quel campo e non su un altro. Ormai non mi importa più su quale campo giocherò. Cerco solo di concentrarmi sul mio gioco e di andare così avanti nel torneo da giocare sempre sul campo centrale”.

Elena Rybakina Aryna Sabalenka
SHARE