Paolo Bertolucci attacca ancora Angelo Binaghi: "Non sa gestire il successo"



by ANTONIO FRAPPOLA

Paolo Bertolucci attacca ancora Angelo Binaghi: "Non sa gestire il successo"
© Clive Brunskill/Getty Images

Negli ultimi giorni, si è parlato molto del comportamento tenuto dal presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel Angelo Binaghi nei confronti dei protagonisti del primo storico trionfo ottenuto dall'Italia in Coppa Davis nel 1976.

In occasione dei SuperTennis Awards, infatti, solo il capitano non giocatore Nicola Pietrangeli è stato invitato alla cerimonia che ha assegnato i premi ai migliori azzurri del 2023. Considerando che uno di questi ha coinvolto l'attuale squadra di Davis, capace di riportare l'insalatiera in Italia dopo 47 anni, Paolo Bertolucci e Corrado Barazzutti hanno espresso il proprio malcontento per il mancato invito.

Bertolucci attacca ancora Binaghi per il mancato invito

Bertolucci è tornato a parlare della vicenda in un'intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano. "Non so perché ci sia astio nei nostri confronti, bisognerebbe chiederlo a Binaghi.

Non so se all’origine ci sia gelosia perché il nostro gruppo è stato molto amato oppure se prevalga in lui l’incapacità di sapere gestire il successo" , ha detto l'ex tennista italiano. "In un momento come questo bisognerebbe volare alto, invece siamo sotto rete.

Sono l’unico ex tecnico che non ha fatto causa alla federazione dopo essere stato rimosso. Sotto la mia guida retrocedemmo e fui messo da parte. Accettai senza battere ciglio e senza battere cassa. Credo che Binaghi abbia perso l’occasione per mettere la parola fine a questa storia.

Magari nessuno di noi si sarebbe presentato ma lui si è giocato male la chance di fare il signore" . Binaghi, per il momento, non ha ancora replicato alle accuse mosse da due dei migliori tennisti della storia del tennis tricolore.

Paolo Bertolucci