Binaghi sulle Finals di Coppa Davis a Milano: "Seguo l'evoluzione del progetto"



by GIANLUCA RUFFINO

Binaghi sulle Finals di Coppa Davis a Milano: "Seguo l'evoluzione del progetto"
© Julian Finney/Getty Images

L’Italia sempre più al centro del tennis mondiale. Dopo gli entusiasmanti risultati sportivi e la spettacolare conquista della Coppa Davis, la Federazione azzurra vuole rendersi protagonista anche fuori dal campo, sviluppando progetti di espansione organizzativa e valorizzando i tornei organizzati nel Bel paese.

Se gli Internazionali di Roma sono ormai da anni uno degli eventi più importanti sul rosso, se non dell’intero circuito, la buona riuscita delle Nitto Atp Finals di Torino negli ultimi due anni ha messo in mostra la buona salute e il seguito del tennis in Italia.

Gli obiettivi, secondo quanto dichiarato dal presidente della Fitp Angelo Binaghi, sono quello di candidarsi per l’organizzazione del torneo di fine anno per altri 5 anni e partecipare al bando per l’assegnazione delle Finals di Coppa Davis.

Binaghi, in una recente intervista della Gazzetta dello Sport, ha parlato della possibilità di disputare le Finali Davis nello Stadio Santa Giulia, in costruzione per le Olimpiadi Invernali del 2026.

Le dichiarazioni di Angelo Binaghi

Il presidente della Fitp ha commentato così l’evoluzione del progetto infrastrutturale milanese: “Seguo l’evoluzione del progetto come tutti gli italiani.

Tuttavia nel nostro Paese è innata la tendenza a concepire gli impianti sportivi come compartimenti stagni, senza tener conto degli interessi di tutti i protagonisti dello spettacolo, siano essi culturali o sportivi.

Con le ATP Finals la Federtennis ha organizzato l'evento idol più riuscito della storia d'Italia, quindi auspico un confronto con chi sta costruendo l'arena olimpica, anche una semplice telefonata per uno scambio di idee che possa essere soddisfacente per tutti le parti coinvolte”.

Il progetto a Milano permetterebbe una concentrazione sempre più delineata del tennis italiano nel triangolo Roma, Torino e la città meneghina. Binaghi ha poi aggiornato sul progetto di copertura del Campo Centrale del Foro Italico.

“Il corso dei lavori non dipende da noi: siamo solo spettatori e possiamo soltanto aspettare. Ho avuto un incontro con la ditta che ha vinto il bando. Sono seri e hanno intenzioni solide” ha dichiarato il presidente della Federazione.

Coppa Davis