La frecciata di Stubbs a Ruud: "Quello che ha fatto con Rafa Nadal lo ha incasinato"



by GENNARO DI GIOVANNI

La frecciata di Stubbs a Ruud: "Quello che ha fatto con Rafa Nadal lo ha incasinato"
© Manuel Velasquez/Getty Images

Rafa Nadal farà ritorno in Australia, dopo oltre un anno di assenza. Lo scorso anno il fuoriclasse spagnolo ha praticamente solo messo piede in campo agli Australian Open, subendo un grave infortunio al muscolo dello psoas, che lo ha praticamente tenuto ai box per l’intera stagione.

L’ex numero uno del mondo ha rilasciato diverse interviste, dichiarando di non essere sicuro di poter tornare ad un livello tale da permettergli di competere ai livelli a cui è abituato, motivo per il quale l’anno che verrà, sarà probabilmente l’ultimo della sua straordinaria carriera.

"Quello che ha fatto Ruud lo ha incasinato"

A novembre 2022, il 14 volte campione del Roland Garros, insieme a Casper Ruud, decise di tenere delle partite di esibizione in Sud America, organizzazione che secondo l'ex numero 1 del mondo Rennae Stubbs, non ha giovato ad entrambi, ma soprattutto al norvegese, che ha poi iniziato la stagione molto al rilento: “Quello che ha fatto Ruud lo ha davvero incasinato.

Mi riferisco all'anno scorso, quando ha insistito per giocare questi incontri di esibizione con Rafael Nadal, che è il suo idolo, anche se probabilmente è stato pagato milioni di dollari per fare tutto questo.

Poi non ha più giocato e ha pensato: "Oh mio Dio, devo giocare gli Australian Open. È come se avesse bisogno di una pausa. Questo mi dice che avrebbe dovuto scegliere meglio il suo programma. È anche per questo che credo che Novak Djokovic sia riuscito a dominare negli ultimi anni", ha concluso, lanciando una frecciatina a tutti i suoi avversari.

Rafa Nadal Novak Djokovic