Lorenzo Musetti: "Ho sentito qualcosa all'inizio del terzo set. Sono triste e deluso"



by ANTONIO FRAPPOLA

Lorenzo Musetti: "Ho sentito qualcosa all'inizio del terzo set. Sono triste e deluso"
© Clive Brunskill/Getty Images

Sarebbe stato complicato per chiunque mettere in difficoltà un Miomir Kecmanovic in grande spolvero quest'oggi. Lorenzo Musetti ci ha provato giocando un'ottima partita e ha portato a casa un primo set durissimo aggiudicandosi un tie-break super equilibrato.

Il serbo ha rialzato la testa nella seconda frazione di gioco e lasciato solo due game all'azzurro. A decidere l'incontro è stato quindi il terzo set; un set che però ha visto Musetti soffrire per un problema muscolare al flessore.

Il talento di Carrara non è riuscito più a competere al massimo delle sue potenzialità e Kecmanovic ne ha approfittato estendendo il suo dominio. Il belgradese ha meritato la vittoria e ha portato la Serbia sull'1-0 contro l'Italia nella seconda semifinale di Coppa Davis.

Musetti: "Ho sentito qualcosa all'inizio del terzo set, ma Kecmanovic ha meritato"

“Sono davvero, come potete vedere, triste e deluso per il modo in cui è terminata la partita. Ovviamente non voglio togliere nulla alla vittoria di Miomir, perché ha meritato di vincere.

Sono felice per lui: ha mostrato un grandissimo livello ed è riuscito ad essere continuo fino alla fine. Sfortunatamente, all’inizio del terzo set, ho sentito qualcosa. Ovviamente ha condizionato il mio gioco sia dal punto di vista mentale che fisico.

Ho iniziato a servire e muovermi più lentamente e Miomir ne ha approfittato. È stato piuttosto facile per lui chiudere il match. Entità dell'infortunio? Non ne ho idea in questo momento. Oggi faremo un esamo più approfondito, così sapremo cosa sta succedendo alla mia gamba" , ha dichiarato Musetti in conferenza stampa.

"Ora bisogna supportare Jannik Sinner e sperare che vinca per andare al doppio decisivo. La speranza è poter giocare la finale domani. Dopo questo torneo, mi prenderò sicuramente una settimana di pausa e inizierò la preparazione a Monte-Carlo.

Non so ancora quale sarà il primo torneo che giocherò il prossimo anno: Brisbane o Hong Kong. Inizierò sicuramente quella settimana a competere. Giocherò alcuni tornei prima degli Australian Open" .

Lorenzo Musetti