Alexander Zverev si scusa con Daniil Medvedev: "Non dovevo..."



by LUCA FERRANTE

Alexander Zverev si scusa con Daniil Medvedev: "Non dovevo..."
© Clive Brunskill/Getty Images

Mentre i giovanissimi Carlos Alcaraz, Holger Rune e Jannik Sinner non erano ancora esplosi nel circuito maggiore, sono stati Daniil Medvedev, Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas a cercare di contrastare il dominio di Novak Djokovic (e Rafael Nadal).

I tre non hanno mai avuto un bellissimo rapporto e hanno sempre dato vita a grandissime battaglie in campo fra di loro. Quest'anno, in particolare, il giocatore tedesco e il tennista russo si sono fatti notare per l'incredibile lotta al Master 1000 di Monte-Carlo su terra rossa: anche in quella occasione, come tutte nel 2023 fatta eccezione per Cincinnati, è stato il nativo di Mosca a spuntarla col punteggio di 3-6, 7-5, 7-6.

A fine gara sono volate non poche accuse da parte di Sascha: "Daniil è uno dei giocatori più scorretti al mondo. Prendo molto sul serio il fair play e la sportività, lui no. Ha usato una pausa per andare in bagno quando non era possibile.

Sono totalmente deluso da lui come atleta" è stato l'attacco in conferenza stampa.

Poi le scuse

A distanza di mesi Zverev è tornato a parlare di quell'episodio e si è scusato pubblicamente con Medvedev: "Non avrei dovuto dire queste cose in conferenza stampa, è stato un errore da parte mia.

Prendo molto sul serio il fair play e quello che ha fatto mi ha dato fastidio, ma avrei dovuto affrontarlo faccia a faccia" ha affermato, nelle parole raccolte su tennishead.net. Il 2024 potrebbe essere la stagione della rinascita per il ragazzo di Amburgo, che ha recuperato a pieno da quel brutto infortunio al Roland Garros: con pochi punti da difendere nella prima parte dell'anno, il tedesco ha tutte le carte in regola per risalire ulteriormente la classifica e raggiungere i migliori al mondo.

Alexander Zverev Daniil Medvedev