Il commento di Alexander Zverev sulla collaborazione tra Boris Becker e Holger Rune



by ANTONIO FRAPPOLA

Il commento di Alexander Zverev sulla collaborazione tra Boris Becker e Holger Rune
© Clive Brunskill/Getty Images

“Sta vivendo un momento di difficoltà ma è aperto ai cambiamenti e questo rende il mio lavoro molto divertente. Il timing nella vita conta e questo è il momento giusto per questa sfida. Ora inizia il lavoro vero, è tutto nuovo e fresco.

Lo ribadisco: ciò che mi interessa più di lui è il suo cuore. Gioca a tennis con passione. Dà tutto per questo sport ed è un ottimo presupposto” . Sono state queste le parole pronunciate da Boris Becker dopo aver ufficializzato l’inizio della sua collaborazione sportiva con Holger Rune.

In una delle fasi più complicate della sua giovane carriera, il danese ha deciso di affidarsi all’esperienza dell’ex numero uno del mondo e i risultati - sia dal punto di vista tattico che tecnico - hanno subito sortito gli effetti desiderati.

Rune ha infatti staccato il pass per le ATP Finals raggiungendo prima le semifinali a Basilea e poi i quarti al Masters 1000 di Parigi-Bercy. Al debutto assoluto nel Torneo dei Maestri, Rune non ha superato il Gruppo Verde a causa delle due sconfitte subite contro Novak Djokovic e Jannik Sinner.

Il commento di Zverev sulla collaborazione tra Becker e Rune

Il nome di Becker è stato più volte accostato a quello del suo connazionale Alexander Zverev, ma i due non hanno mai preso una scelta definitiva.

Il tedesco, che è tornato a disputare le Finals dopo l’infortunio alla caviglia, ha parlato proprio del sodalizio Becker-Rune in una recente intervista rilasciata a Sky Sports Germany. “Boris è un esperto di tennis.

Conosce a fondo questo sport e sa cosa significa essere al vertice o come arrivarci. Questo può aiutare molto Holger Rune. Dal punto di vista sportivo, Boris è semplicemente uno dei più grandi esperti” .

Alexander Zverev Boris Becker Holger Rune