Coppa Davis - Griekspoor su Jannik Sinner: "Spero sia stanco. Avrò le mie chance"

L'olandese non vede l'ora di misurarsi con il numero uno azzurro

by Antonio Frappola
SHARE
Coppa Davis - Griekspoor su Jannik Sinner: "Spero sia stanco. Avrò le mie chance"
© Angel Martinez/Getty Images

Sarà l'Olanda la squadra che l'Italia dovrà superare per continuare a sognare uno storico successo in Coppa Davis. Il team capitanato da Paul Haarhuis ha chiuso il Gruppo D al primo posto battendo la concorrenza di Finlandia, Stati Uniti e Croazia - un girone piuttosto complicato - e meritato la qualificazione alle Finals.

L'Olanda può contare su una formazione competitiva e completa sotto diversi punti di vista. I due singolaristi, innanzitutto, hanno dimostrato di poter esprimere un altissimo livello di gioco sul cemento e in condizioni indoor.

Tallon Griekspoor ha vissuto un ottimo finale di stagione raggiungendo i quarti a Stoccolma e a Basilea, e perdendo solo contro Novak Djokovic al Masters 1000 di Parigi-Bercy. Botic van de Zandschulp, invece, ha chiuso il 2023 alla 51esima posizione del ranking e sconfitto un tennista del calibro di Tommy Paul a Parigi-Bercy.

A rendere l'Olanda ancora più pericolosa ci pensa uno dei migliori duo della competizione. Wesley Koolhof e Jean-Julien Rojer sono entrambi top 20. Koolhof, numero 8 nella categoria, ha partecipato alle ATP Finals in coppia con il britannico Neal Skukpski.

Griekspoor pronto a sfidare Sinner in Coppa Davis: "Spero sia stanco"

Griekspoor sarà chiamato sicuramente all'impegno più duro, perché troverà dall'altra parte della rete Jannik Sinner. L'azzurro ha conquistato per la prima volta in carriera la finale nel Torneo dei Maestri arrendendosi in due set a Djokovic.

“Penso stia giocando il miglior tennis della sua carriera. Giocare la finale alle ATP Finals è qualcosa di grandioso. Sarà una partita davvero dura, ma non vedo l’ora di affrontarlo. Sfida difficile, ma credo di avere una chance.

Avrò le mie occasioni e dovrò giocare al meglio in quei momenti" , ha detto l'olandese parlando di Sinner. "Spero sia un po’ stanco. Ha giocato tanto, il pubblico italiano lo ha supportato per tutta la settimana.

Sara sicuramente un match complicato, è tutto quello che posso dire ora. Superficie? Probabilmente si tratta delle condizioni di gioco che mi piacciono di più ultimamente. Quest’anno ho giocato molto bene sul cemento indoor.

Ho disputato un’ottima partita contro Novak Djokovic a Parigi-Bercy, ma non è bastato contro di lui. Spero che io e i miei compagni di squadra saremo in grado di esprimere il nostro miglior tennis per avere la possibilità di vincere la Coppa Davis” .

Coppa Davis Jannik Sinner
SHARE