Jack Draper sorprende: "È stato un anno positivo, ma ora punto la Top 20"

Il tennista britannico ha rilasciato una lunga intervista

by Mario Tramo
SHARE
Jack Draper sorprende: "È stato un anno positivo, ma ora punto la Top 20"
© Clive Brunskill/Getty Images

Non è stato un anno semplice per il tennista Jack Draper, giovane talento del tennis britannico. In tanti puntavano su di lui in questo 2023 ma qualche alto e basso di troppo e soprattutto costanti infortuni hanno cambiato tutto e ora Jack si ritrova a dover ripartire, anche con qualche difficoltà di classifica.

Va detto però che Jack si è detto comunque soddisfatto di questa stagione. Il giovane tennista ha parlato ai microfoni di Tennis Majors ed ha rilasciato un'interessante intervista, ecco le sue parole nello specifico: "La finale di Sofia? Mi trova d'accordo con l'analisi di Mannarino, era un match che poteva finire in un modo o nell'altro, credo di aver giocato bene, poi forse sono calato nel terzo set ma sono contento della mia prestazione.

Riconosco comunque che il mio avversario è stato il tennista migliore ed ha meritato il risultato. Cosa ho imparato da questo torneo? Direi molto, soprattutto nell'affrontare Back to Back come tornei, ero appena arrivato da Bergamo e subito dopo ho fatto un altro torneo.

Credo sia andata bene. Alla fine questa è la vita del tennista e questa è la realtà, anzi spero di viverla più spesso. L'obiettivo costante è arrivare il più spesso possibile nelle fasi finali del torneo.

La poca notorietà? All'estero sono più conosciuto mentre in Gran Bretagna capita che non mi riconoscano neanche per strada. Lì recentemente abbiamo avuto Emma Raducanu e anche Andy Murray, io poi ho saltato stagione su erba e questo ha inciso.

Nonostante le difficoltà penso che quest'anno sia stato incredibile, soprattutto il finale di stagione. I problemi alla spalla mi hanno tenuto fermo per diverso tempo ed ero preoccupato per il ranking, ma gli Ottavi agli US Open, la vittoria a Bergamo e la finale a Sofia hanno cambiato tutto".

Infine Jack svela il suo obiettivo per il prossimo anno: "Voglio giocare con continuità e poi in termine di ranking voglio entrare nel corso della stagione in Top 20".

Jack Draper
SHARE