Zverev batte Alcaraz: "Ho servito molto bene. Caduta? Spero non sia niente di grave"

Il tedesco è tornato a disputare le ATP Finals e ha ottenuto un importante successo all'esordio

by Antonio Frappola
SHARE
Zverev batte Alcaraz: "Ho servito molto bene. Caduta? Spero non sia niente di grave"
© Clive Brunskill/Getty Images

Alexander Zverev è tornato a disputare le ATP Finals dopo la sciagurata stagione dello scorso anno. Il tedesco, a causa del grave infortunio alla caviglia subito durante il match con Rafael Nadal, ha chiuso il 2022 al Roland Garros e non ha avuto la possibilità di lottare per un posto al Torneo dei Maestri.

Zverev ha scelto di ripresentarsi al prestigioso evento che riunisce i migliori otto tennisti dell’anno in grande stile. All’esordio ha infatti sconfitto in rimonta Carlos Alcaraz con il punteggio di ( 3) 6-7, 6-3, 6-4 disputando una grandissima prestazione al servizio.

Zverev dopo il successo contro Alcaraz: "Grande vittoria. Sono contento"

“Ovviamente è una grande vittoria. Penso che qui a Torino non ci siano piccole vittorie perché affronti solo i migliori giocatori del mondo.

Credo che Carlos si sia ormai affermato come uno dei migliori al mondo, questo è sicuro. Ha vinto un torneo del Grande Slam lo scorso anno( US Open) e un altro quest'anno( Wimbledon) . Si tratta di un ottimo inizio di torneo, non vedo l'ora di vedere cosa mi riserverà il futuro.

Credo prima di tutto che ho servito molto bene. Comunque, qui a Torino la superficie è sempre veloce. L’altitudine forse è un fattore" , ha spiegato Zverev in conferenza stampa. "Molti pensano sia una sorpresa il risultato di oggi? Non sono poi così male (ride, ndr).

Ho già battuto buoni giocatori. Dopo l'infortunio dell'anno scorso, tornare tra i primi otto e giocare Torino è un grande traguardo per me. Sono qui e voglio vincere le mie partite" . Nella parte finale del terzo set, Zverev ha spaventato tutti al seguito di una sfortunata caduta.

"Non ho subito una distorsione alla caviglia, l'ho capito subito. In un certo senso sono semplicemente scivolato e forse la caduta ha pizzicato il tendine d’Achille. Spero che non sia niente di troppo grave e di poter continuare a giocare. Ho provato dolore per un minuto e mezzo, poi mi è passato. Non è stato bello" .

Alcaraz Atp Finals
SHARE